Poletti 141219113615
OCCUPAZIONE 27 Marzo Mar 2015 1505 27 marzo 2015

Lavoro, contratti in aumento del 12,6% in due mesi

A gennaio e febbraio 154 mila assunzioni, in aumento rispetto al 2014.

  • ...

Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti.

Nei primi due mesi del 2015 sono stati attivati 1.382.978 contratti con un aumento di 154 mila contratti rispetto allo stesso periodo del 2014 (in media nel bimestre +12,6%).
I dati sono emersi dalle comunicazioni obbligatorie del ministero del Lavoro secondo le quali l'aumento per i contratti a tempo indeterminato è di 79 mila unità (+35%), come messo in luce da dati del 26 marzo.
GRANDE AUMENTO RISPETTO AL 2014. Secondo i dati delle comunicazioni obbligatorie i rapporti di lavoro attivati a gennaio 2015 sono stati 824.176 (+18,1% su gennaio 2014) mentre quelli attivati a febbraio sono stati 558.802 (+5,4% su febbraio 2014).
Nel complesso nei primi due mesi 2015 quindi sono stati attivati 1.382.978 contratti a fronte dei 1.228.058 dello stesso periodo 2014 con un aumento di oltre 154 mila unità (+12,6%).
I contratti a tempo indeterminato attivati sono stati 165.246 a gennaio (+32,5%), pari al 20% delle attivazioni complessive (erano il 17,9% a gennaio 2014).
A febbraio i contratti a tempo indeterminato stipulati secondo le comunicazioni obbligatorie sono stati 138.402 (+38,4%) pari al 24,8% delle attivazioni complessive (erano il 18,9% nel febbraio 2014).
Il dato, ha spiegato il ministero, non risente ancora delle norme sul contratto a tutele crescenti mentre tiene conto degli incentivi previsti in legge di stabilità per le assunzioni a tempo indeterminato fatte nel 2015.

Correlati

Potresti esserti perso