Raiway 150225112102
ACQUISIZIONI 27 Marzo Mar 2015 0949 27 marzo 2015

RaiWay, la Consob sospende l'Opa

La Commissione ha messo in stand-by l'operazione, chiedendo più informazioni.

  • ...

Una struttura Rai Way.

L'Opa di Ei Towers su RaiWay è stata messa in stand-by dalla Consob. La Commissione ha chiesto informazioni supplementari e ha comunicato la sospensione dei termini istruttori (15 i giorni di calendario entro cui deve pronunciarsi sul documento di offerta).
OFFERTA PER IL 100%. Ei Towers, società di Mediaset, aveva annunciato a febbraio un'offerta pubblica d'acquisto e scambio per acquisire la totalità di RaiWay. Il Biscione in questo modo vorrebbe creare un'unica società delle torri di trasmissione.
Resta però un'incognità importante: è previsto, infatti, che RaiWay sia detenuta al 51% dal Tesoro.
INCOGNITE SUL PROGETTO. Il testo unico della finanza impone alla Consob di autorizzare la pubblicazione di un prospetto solo «se è idoneo a consentire ai destinatari di pervenire ad un fondato giudizio sull'offerta». Ma in presenza di due condizioni di fatto impossibili a cui l'opas è subordinata (il via libera incondizionato dell'Antitrust e il conseguimento di almeno il 66,7% del capitale) non è chiaro come il progetto di Ei Towers abbia qualche chance di riuscita.
SERVE UN PIANO B. La Consob sta dunque cercando di capire se la società disponga di un 'piano B' che conduca all'obiettivo di creare un operatore unico delle torri tivù assieme a RaiWay, superando il muro alzato dal governo contrario alla cessione del 51% e dall'Antitrust.
FONDI AL FIANCO DI EI TOWERS. Chi non ha dubbi sulla razionalità industriale delle nozze è il mercato: nell'assemblea che ha approvato l'aumento di capitale di Ei Towers da 394 milioni al servizio dell'opas i fondi sono intervenuti con una quota (il 40% del capitale) pari a quella di Mediaset. E dall'80% del capitale presente in assemblea è arrivato un sì 'bulgaro' (99,99%) all'operazione. Il matrimonio Ei Towers-RaiWay può «creare benefici per tutti» ha detto Arturo Albano, rappresentante di Amber Capital, augurandosi che «il governo dimostri intelligenza e lungimiranza e metta da parte considerazioni politiche che poco hanno a che fare con un progetto di grande respiro industriale».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso