Fiducia Imprese 150330160054
PROSPETTIVE 30 Marzo Mar 2015 1039 30 marzo 2015

Crisi, Istat: «Fiducia delle imprese ai massimi dal 2008»

Crescita dei valori a 103 dal 97,5. Record per quella dei consumatori.

  • ...

Per l'Istat l'indice di fiducia delle imprese a marzo 2015 è salito a 103 dai 97,5 di febbraio toccando il livello più alto da luglio 2008.

Si vede la luce alla fine del tunnel della crisi. Le buone notizie arrivano dall'Istat. Secondo l'Istituto di statistica, la fiducia delle imprese è in «deciso miglioramento» a marzo e sale a 103 dal 97,5 di febbraio, toccando il livello più alto da luglio 2008.
CRESCITA IN TUTTI I SETTORI. La crescita, secondo quanto emerso, riguarda tutti i settori. La manifattura passa a 103,7 da 100,5 segnando un record da giugno 2011.
Nella manifattura sono migliorati sia i giudizi sugli ordini sia le attese di produzione. Nelle costruzioni l'aumento dell'indice è a 116,0 da 108,5 e il progresso riguarda i giudizi sugli ordini e piani di costruzione, ma anche «seppur lievemente», secondo l'Istat, le attese sull'occupazione. Per i servizi di mercato la fiducia è cresciuta a 108,1 da 100,4 e per il commercio al dettaglio a 103,0 da 101,0.
ANCHE I CONSUMATORI CI CREDONO. Anche la fiducia dei consumatori è cresciuta. Sono migliorati i giudizi sulla situazione economica del Paese e le aspettative sulla disoccupazione con una crescita in particolare della quota di coloro che si attendono una diminuzione lieve di quest'ultima (saliti al 36,6% dal 32,6%). Sono in «lieve aumento» anche le attese future sull'economia.
PIÙ FIDUCIA PER GLI ACQUISTI. Altri segnali positivi sono arrivati dai giudizi e dalle attese sulla dinamica dei prezzi al consumo che sono in «leggero miglioramento», secondo l'Istat. Quanto alla situazione personale, a marzo sia i giudizi sia le attese sulla situazione economica della propria famiglia sono risultati più ottimistici.
Coloro che hanno espresso giudizi negativi, per esempio, calano al 39,1% dal 41,5. Sono in crescita, infine, i giudizi sulla convenienza di effettuare acquisti immediati di beni durevoli.

Correlati

Potresti esserti perso