Borsa Finanziaria 150106072727
MERCATI 2 Aprile Apr 2015 0900 02 aprile 2015

Borsa, Piazza Affari e spread: live del 2 aprile 2015

Milano  chiude in calo -0,22%. Stabile il differenziale Btp-Bund a 110 punti.

  • ...

Piazza Affari.

Seduta debole per Piazza Affari giovedì 2 aprile. Il Ftse Mib ha chiuso la settimana (corta) pre pasquale a -0,22% a 23.308 punti.
Sugli scudi Gtech (+3,75%) che dice addio al listino in spolvero. Deboli i titoli della moda con Yoox in calo del 2,45% e Ferragamo del 2,34 per cento.
Poco mosse le altre Piazze del Vecchio Continente. Chiusura in territorio positivo per la Borsa di Parigi (+0,24%) e quella di Londra (+0,35%) mentre in lieve calo ha terminato Francoforte (-0,28%).
SPREAD STABILE. Lo spread tra Btp e Bund ha chiuso stabile a 110 punti base, col rendimento del decennale del Tesoro all'1,29%. Il divario tra i decennali di Spagna e Germania segna 102 punti base col tasso sui Bonos all'1,21%.
POSITIVA L'ASIA. Seduta positiva per le Borse di Asia e Pacifico, complessivamente ancora attive per questioni di fuso orario, in quella che solo per Sidney (+0,65%), Hong Kong (+0,38%), Singapore (+0,08%) e Mumbai (+1,08%) è l'ultima seduta prima di Pasqua. Bene Tokyo (+1,46%) e Taiwan (+0,97%), giù invece Shanghai (-0,52%).

18.06 - PARIGI CHIUDE POSITIVA: +0,24%. Chiusura in territorio positivo per la Borsa di Parigi. L'indice Cac 40 sale dello 0,24% a 5.074,14 punti.

18.05 - LONDRA TERMINA IN RIALZO: +0,35%. La Borsa di Londra termina la seduta in rialzo. L'indice Ftse-100 segna +0,35% a 6.833,46 punti.

18.03 - FRANCOFORTE CHIUDE IN LIEVE CALO: -0,28%. Chiusura in lieve calo per la Borsa di Francoforte. L'indice Dax cede lo 0,28% a 11.967,39 punti.

18.00 - MILANO CHIUDE A -0,22%. La Borsa di Milano chiude in calo la seduta e la settimana (corta) di Pasqua. Il Ftse Mib -0,22% a 23.308 punti. Sugli scudi Gtech (+3,75%) che dice addio al listino in spolvero. Deboli i titoli della moda con Yoox in calo del 2,45% e Ferragamo del 2,34 per cento.

14.21 - L'EUROPA RESISTE, MILANO -0,1%. Tengono le posizioni, a parte Milano (Ftse Mib -0,14%) le Borse europee dopo il dato Usa sui tagli ai posti di lavoro in marzo, inferiore al precedente. Fiacca Londra (-0,06%), mentre Madrid (+0,21%) e Parigi (+0,1%) salgono e Francoforte (+0,02%) è stabile e Atene (+0,15%) riduce il rialzo. Negativi i futures Usa, in attesa di altri dati sull'occupazione, della bilancia commerciale trimestrale, della fiducia dei manager acquisti dello Stato di New York e degli ordini di fabbrica.

12.15 - MILANO GIRA IN CALO (-0,2%). Piazza Affari gira in calo (Ftse Mib -0,24% a 23.304 punti), frenata da Yoox (-1,42%), Mediaset (-1,09%), Tod's (-0,7%) ed Enel (-0,64%). Bene invece Ubi (+2,6%), indicata da Citigroup come potenziale soggetto aggregante dopo la riforma delle popolari. Bene anche Campari (+1,93%), Saipem (+1,43%), A2a (+0,81%) ed Fca (+0,73%). Contrastate Rai Way (+0,25%) ed Ei Towers (-0,35%), che ha 10 giorni di tempo per presentare un piano alternativo per evitare il rigetto del prospetto sull'Opas.

10.20 - EUROPA CAUTA, MILANO A +0,05%. Procedono caute le Borse europee, da Milano (+0,05%) a Madrid (+0,03%) e Francoforte (+0,07%), con Parigi (+0,25%) e Londra (+0,2%) in vantaggio ed Atene (+0,81%) più brillante. Negativi i futures su Wall Street in attesa di una serie di dati macro su occupazione, bilancia commerciale, ordini di fabbrica e fiducia dei manager dello stato di New York, tutti previsti in peggioramento. Contrastate Daimler (-2,41%), Porsche (-0,56%) ed Fca (+0,6%) ed i bancari Ubi (-2,74%) e Lloyds (-0,77%).

10.00 - ATENE POSITIVA (+0,4%). Apertura in rialzo per la Borsa di Atene. L'indice Bs Ase guadagna lo 0,45% a 768 punti. Contrastati i bancari National Bank of Greece (-0,92%) ed Alpha Bank (+1,09%), invariate Piraeus e Attica Bank.

9.50 - MILANO STABILE (+0,07%). Piazza Affari riduce il rialzo dell'apertura e, dopo poco più di mezz'ora, si porta sulla parità (Ftse Mib +0,07% a 23.375 punti). Corrono Ubi Banca (+2,67%) e Campari (+1,9%), seguite da Saipem (+1,22%). Deboli invece Exor (-0,9%), Mediaset (-0,64%), Azimut (-0,38%) e Intesa (-0,31%). Poco mossa Fca (+0,4%) dopo le vendite di marzo. Gira in negativo Ei Towers (-1,12%), che ha 10 giorni di tempo per presentare alla Consob nuove condizioni per l'Opas su Rai Way (+0,7%).

9.30 - PARIGI IN RIALZO (+0,13%). Apre positiva la Borsa di Parigi. L'indice Cac-40 sale dello 0,13% a 5.068,7 punti.

9.25 - LONDRA APRE INVARIATA. Apertura piatta per la Borsa di Londra, con l'indice Ftse-100 che segna 6.810,9 punti.

9.20 - FRANCOFORTE IN LIEVE CALO (-0,1%) Apre in lieve calo la Borsa di Francoforte. L'indice Dax cede lo 0,1% a 11.992,1 punti.

Correlati

Potresti esserti perso