Airbnb 141003162653
SVOLTA 2 Aprile Apr 2015 1846 02 aprile 2015

Cuba, arriva Airbnb per i turisti americani

Dal 2 aprile attivo il servizio di 'home sharing': disponibili mille proprietà a L'Avana.

  • ...

L'applicazione di Airbnb.

Nuovi effetti del disgelo Usa-L'Avana.
Airbnb sbarca infatti a Cuba: il servizio di 'home sharing' offre a partire dal 2 aprile la possibilità ai viaggiatori americani che si recano sull'isola di usufruire della piattaforma.
MILLE PROPRIETÀ DISPONIBILI. Secondo quanto riportato dai media statunitensi, Airbnb ha inviato un suo team a Cuba a inizio 2015 per convincere chi possiede un'abitazione a firmare per il servizio.
Al momento sono mille le proprietà in tutta l'isola, il 40% all'Avana, a disposizione degli utenti.
«Crediamo che Cuba possa diventare uno dei più grandi mercati di Airbnb in America Latina», ha spiegato il direttore regionale della società Kay Kuehne.
LIMITATO A VIAGGIATORI USA. Per il momento solo i viaggiatori americani possono usare il servizio per trovare sistemazioni a Cuba.
L'accordo con Airbnb, che permette agli utenti di prenotare stanze in oltre un milione di abitazioni private in tutto il mondo, è uno degli annunci economici più significativi dalla dichiarazione di distensione delle relazioni tra Cuba e gli Stati Uniti di fine novembre.

Correlati

Potresti esserti perso