Xylella Fastidiosa 150403144627
DIVIETO 3 Aprile Apr 2015 1449 03 aprile 2015

Xylella, Parigi blocca le importazioni vegetali dalla Puglia

Firmato un decreto «per la misura di salvaguardia» per l'allarme batterio che colpisce gli uliveti in Salento.

  • ...

Un ulivo infetto da Xylella fastidiosa a Brindisi.

Il ministro francese dell'Agricoltura Stéphane Le Foll ha confermato lo stop alle importazioni dei vegetali a rischio Xylella fastidiosa (il batterio che ha colpito molti uliveti in Salento) dalla Puglia. «In attesa nell'attuazione di un dispositivo europeo», si legge in una nota, «il ministro ha deciso di prendere misure nazionali».
«PERICOLO SANITARIO». «Consapevole dell'importante rischio di introduzione di questo pericolo sanitario dalle conseguenze economiche molto pesanti per le filiere vegetali francesi e vista la prossimità di alcune regione come la Corsica ai ceppi italiani, il ministro dell'Agricoltura, Stéphane Le Foll, ha chiesto già dal 16 gennaio scorso misure europee», si legge nella nota diffusa a Parigi.
FIRMATO IL DECRETO. «Un decreto è stato firmato oggi e verrà pubblicato domani», aggiunge la nota, «per vietare l'importazione in Francia di vegetali sensibili a Xylella fastidiosa e provenienti dalle zone colpite dalla batteria. Questo divieto», si precisa a Parigi, «riguarda gli scambi intra-europei dalla regione delle Puglie e le importazioni provenienti da zone infette di Paesi terzi coinvolti». A questo, prosegue il ministro, si «aggiungerà un rafforzamento del piano di controllo e di sorveglianza sull'insieme del territorio nazionale».

Correlati

Potresti esserti perso