Economia 7 Aprile Apr 2015 1710 07 aprile 2015

Esselunga prevede 2.500 assunti in 2 anni

  • ...

Esselunga Esselunga ha registrato nel 2014 un utile di 212 milioni e in crescita dai 210 milioni del 2013. Le vendite sono state di 7.013 milioni e in crescita dello 0,8%. Il dato si confronta, segnala la società in una nota, con la contemporanea deflazione dell'1,6% dei prezzi di vendita al dettaglio. Esselunga conta ora 21.135 dipendenti, in crescita di 530 unità rispetto al 2013, per il 93% a tempo indeterminato e per il 75% a tempo pieno. Nel prossimo biennio prevede 2.500 assunzioni. Il gruppo di Bernardo Caprotti ha realizzato nel corso del 2014 investimenti per 400 milioni. Negli ultimi 5 anni gli investimenti superano così gli 1,8 miliardi. Segnala poi Esselunga che l'azione di riduzione dei prezzi è stata ancora una volta centrale nella propria strategia, e premiata con una crescita dei clienti dell'8,5%. A livello di risultati economici, poi, Esselunga ha conseguito un margine operativo lordo di 521 milioni (+3,2%), mentre l'utile operativo è stato pari a 335 milioni (+2%). La formazione professionale e di mestiere ha coinvolto oltre 15.000 dipendenti, per un totale di 335.000 ore erogate, viene segnalato. INAUGURA IL 150 PUNTO VENDITA. Nel corso del 2015 Esselunga prevede un ulteriore sviluppo della rete vendita che è già iniziato con l'apertura del 150esimo negozio a Milano in via Adriano, sull'area dove un tempo sorgevano i capannoni della Ercole e della Magneti Marelli. Nel 2014 sono stati aperti i negozi di Calco (Lecco), Aprilia, Milano Porta Vittoria, Novara, Prato Leonardo, Parma via Emilia Ovest, Saronno (Varese), Firenze Galluzzo e Marlia (Lucca), nonché il polo logistico di Campi Bisenzio (Firenze).

Correlati

Potresti esserti perso