Alexis Tsipras Premier 150312192303
CRISI 7 Aprile Apr 2015 1318 07 aprile 2015

Ue: «Le riforme greche vanno nella direzione sbagliata»

Da Bruxelles il monito ad Atene: «Misure non abbastanza mirate ai più vulnerabili».

  • ...

Alexis Tsipras, premier greco.

Continua il pressing di Bruxelles sulla Grecia. Secondo fonti Ue, le misure della lista di Atene stanno andando «nella direzione sbagliata» in quanto «non sono abbastanza mirate ai più vulnerabili» e così «aprono la porta anche ad altri beneficiari».
Le stesse fonti hanno sottolineato che «non ci sono stati molti sviluppi sulla lista in queste settimane» e che ci sono «molte domande senza risposta».
CONTATTI VAROUFAKIS-MOSCOVICI. Intanto sono in corso contatti tra il ministro greco Yanis Varoufakis e il commissario agli Affari economici Ue, Pierre Moscovici, anche se la Commissione non ha confermato incontri tra i due.
NAZISMO, ATENE CHIEDE RISARCIMENTO A BERLINO. Resta alta, nel frattempo, la tensione tra Grecia e Germania. Atene ha stimato che Berlino deve un risarcimento di 279 miliardi di euro per l'occupazione nazista durante la Seconda guerra mondiale. È la prima volta che la Grecia calcola 'ufficialmente' ciò che la Germania deve per le atrocità naziste e i saccheggi effettuati negli Anni 40. Il primo ministro greco Alexis Tsipras aveva già sollevato la questione con la cancelliera tedesca Angela Merkel a Berlino a marzo.
TSIPRAS INCONTRA PUTIN A MOSCA. C'è molta attenzione, poi, per la visita del premier Tsipras a Mosca, prevista per l'8 aprile. Tsipras incontrerà non solo il leader del Cremlino, Vladimir Putin, ma anche il premier Dmitri Medvedev e il patriarca della chiesa ortodossa russa.

Correlati

Potresti esserti perso