Borsa Finanziaria 150106072727
MERCATI 10 Aprile Apr 2015 0915 10 aprile 2015

Borsa, live Piazza Affari e spread del 10 aprile 2015

Milano chiude in rialzo: +0,31%. Stabile il differenziale Btp-Bund a 111 punti.

  • ...

Piazza Affari.

Seduta positiva per Piazza Affari venerdì 10 aprile. L'indice Ftse Mib ha cominciato le contrattazioni in lieve progresso registrando un +0,21% per poi chiudere a +0,31% nel pomeriggio a 23.877 punti.
Sul listino milanese corre A2A dopo l'annuncio del nuovo piano industriale, che promette una maggiore redditività e più cedole per gli investitori. Il titolo avanza del 3,72% a 1,086 euro.
SPREAD STABILE. Stabile lo spread tra Btp e Bund che segna 111 punti (112 il 9 aprile in chiusura di giornata). Il rendimento espresso dal titolo decennale italiano è all'1,26%.

17.37 - MILANO CHIUDE POSITIVA: +0,31%. Piazza Affari chiude in positivo. Il Ftse Mib sale dello 0,31% a 23.877 punti.

17.11 - EUROPA POSITIVA, MILANO +0,1%. Le Borse europee si confermano in positivo con l'indice d'area Stoxx 600 che guadagna oltre mezzo punto. Prosegue la corsa di Francoforte (+1,5%) sulla scorta dei buoni dati su export e produzione industriale. Unica Piazza in negativo è Madrid (-0,3%) mentre Milano si riporta sopra la parità (+0,1%) con la corsa di Anima holding (+8,55%) e i rialzi di Mediolanum (+2,28%) e Mediaset (+2,82%) sugli scenari con Vivendi. A livello continentale vanno bene chimica e farmaceutica.

15.47 - MILANO AZZERA I GUADAGNI. Piazza Affari azzera i guadagni con l'apertura piatta di Wall Street. Il Ftse Mib si appiattisce e segna -0,03% a 23.799 punti con le vendite sulle banche e, in particolare, su Banco Popolare (-1,1%), Bpm (-0,99%) che domani riuniscono le assemblee. Nel credito in negativo anche Intesa (-1%) e Ubi (-0,98%). Tra gli altri giù Yoox (-2,3%). In flessione anche Telecom (-0,7%) e Fca (-0,7%). Prosegue invece la corsa di Anima (+8,3%) sulle ipotesi di cessione a Poste da parte di Mps.

15.35 - WALL STREET APRE POSITIVA. Apertura in territorio positivo per Wall Street. Il Dow Jones è salito dello 0,09% a 17.981,98 punti, il Nasdaq è avanzato dello 0,12% a 4.980,88 punti mentre lo S&P 500 ha messo a segno un progresso dello 0,1% a 2.094 punti.

12.52 - MILANO IN RIALZO: +0,26%. Piazza Affari prosegue in rialzo, senza grandi variazioni dopo l'asta di Bot a 12 mesi, con l'Ftse Mib in progresso dello 0,26%. In testa ai rialzi Azimut (+2,10%), seguita da Mediaset (+1,69%), Stm (+1,74%), Mediolanum (+1,50%), Tenaris (+1,21%), A2A (+1,34%). Resta indietro Banco Popolare (-0,90%), Yoox (-0,61%), Bper (-0,44%) con Telecom Italia (-0,27%). Fuori dal paniere principale, ancora denaro su Rcs (+2,05%).

11.12 - PIENO PER ASTA BOT, TASSO A MINIMI RECORD. Il Tesoro ha venduto tutti i 6,5 miliardi di euro offerti sul Bot a 12 mesi aprile 2016 a un tasso dello 0,013%, nuovo minimo storico. A comunicarlo Bankitalia.

9.24 - MILANO POCO MOSSA: +0,21%. Avvio di seduta positivo per Piazza Affari, con il Ftse Mib che avanza dello 0,21% dopo le prime contrattazioni, sostanzialmente in linea con le altre borse europee. In luce A2A (+2,58%) con il nuovo piano, Mediaset (+1,61%) sugli scenari con Vivendi, e Stm (+1,62%). Deboli le popolari con Bper (-0,37%), Banco Popolare (-0,21%) e Ubi Banca (-0,20%), in flessione anche Prysmian (-0,30%). Tra i bancari acquisti su Mps (+0,64%) e Unicredit (+0,62%).

9.24 - FRANCOFORTE APRE IN RIALZO: +0,63%. Apertura positiva per la Borsa di Francoforte, con l'indice Dax che sale dello 0,63% a 12.243 punti.

9.24 - PARIGI POSITIVA IN AVVIO: +0,22%. La Borsa di Parigi apre in positivo. L'indice Cac 40 nei primi scambi guadagna lo 0,22% a 5.220,51 punti.

9.23 - LONDRA APRE IN RIALZO: +0,28%. Apertura in rialzo per la Borsa di Londra, con l'indice Ftse 100 che nei primi scambi avanza dello 0,28% a 7.035,29 punti.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso