Cgil Bandiera 141029161335
ALLARME 11 Aprile Apr 2015 1111 11 aprile 2015

Def, i sindacati della Pa: «Mancano i soldi per il rinnovo dei contratti»

Le sigle protestano contro i tagli negli enti locali. A Roma la manifestazione nazionale dei lavoratori.

  • ...

I sindacati del pubblico impiego si sono detti «pronti a rioccupare i palazzi delle Province e anche quelli delle Regioni per dire no ai tagli».
Così Fp-Cgil, Cisl-Fp e Uil-Fpl hanno aperto la manifestazione nazionale dei dipendenti delle Province a piazza Santi Apostoli.
PRONTI A INVASIONE. Il segretario generale Fp-Cgil, Rossana Dettori, ha spiegato come i lavoratori sono pronti «già da lunedì 6 aprile» ad invadere i luoghi di lavoro delle Province e delle Regioni «inadempienti», visto che «l'unica certezza che abbiamo nel caos totale è che ci saranno ventimila esuberi, con il rischio che sempre più lavoratori rimangano senza stipendio, come già è accaduto per Biella e Vibo Valentia».
DURO FOCCILLO. Sulla stessa linea il leader della Cisl-Fp, Giovanni Faverin: «Siamo pronti a bloccare i trasferimento coatti, chiediamo un rinvio dei tempi per mettere a punto dei veri piani di ricollocazione».
Duro anche il giudizio del segretario confederale della Uil, Antonio Foccillo, secondo cui «la riforma Delrio va annullata».

Correlati

Potresti esserti perso