Borsa Spread Piazza 121126092455
MERCATI 13 Aprile Apr 2015 0910 13 aprile 2015

Borsa, Piazza Affari e spread live del 13 aprile 2015

Milano chiude a +0,55%. Differenziale Btp-Bund in lieve rialzo a 113 punti.

  • ...

Un operatore di borsa.

Piazza Affari in rialzo nella seduta del 13 aprile. Dopo aver aperto a +0,1% la Borsa di Milano è risultata una delle migliori in Europa chiudendo a +0,55%, sopra i 24 mila punti.
Sul listino corrono Yoox (+3,88%) e Mediolanum (+3,74%), mentre perde quota il comparto bancario col Montepaschi (-0,57%) e Ubi (-0,33%). Debole anche UniCredit (-0,1%).
Poco mosse le alte piazze del Vecchio continente con Francoforte e Londra in flessione dopo l'ora di pranzo, rispettivamente, dello 0,13 e lo 0,55%.
SPREAD IN RIALZO A 113 PUNTI. Lo spread tra il Btp e il Bund tedesco a 10 anni ha chiuso in lieve rialzo a 113 punti base (da 111), con un rendimento del decennale italiano all'1,28% (dall'1,26% di venerdì 10 aprile).
BORSE ASIATICHE POSITIVE. Borse di Asia e Pacifico positive con l'indice d'area Msci sopra il punto di rialzo. Sulla parità Tokyo con gli ordini di macchinari in Giappone a febbraio in frenata. In deciso rialzo invece Hong Kong (+1,5%) e Shanghai (+1,8%), debole Sydney (-0,14%).

17.33 - MILANO A +0,55%, SOPRA 24 MILA PUNTI. Piazza Affari ha chiuso in positivo e ha riagguantato la soglia dei 24 mila punti che non vedeva da settembre del 2008. Il Ftse Mib è salito infatti dello 0,55% a 24.008 punti.

15.43 - WALL STREET APRE POSITIVA. Apertura in territorio positivo per Wall Street. Il Dow Jones è salito dello 0,15% 18.084,26 punti, il Nasdaq è avanzato dello 0,40% a 5.015,85 punti mentre lo S&P 500 ha messo a segno un progresso dello 0,52% a 2.102,06 punti.

15.06 - BORSE EUROPEE POCO MOSSE. Borse europee sui massimi ma poco mosse in attesa della partenza di Wall Street, al momento incerta. L'indice Stoxx 600 segna un +0,1% mantenendosi sui livelli del 2000. Piazza Affari è uno dei migliori listini con un rialzo dello 0,41%, mentre Francoforte e Londra perdono, rispettivamente, lo 0,13 e lo 0,55%. A Milano corrono Yoox (+3,88%) e Mediolanum (+3,74%), mentre perde quota il comparto bancario col Montepaschi (-0,57%) e Ubi (-0,33%). Debole anche UniCredit (-0,1%).

12.08 - SPREAD STABILE. Lo spread tra Btp e Bund rimane stabile, con oscillazioni sui 111 punti base, dopo i risultati dell'asta di Btp a 3,7 e 15 anni. Il rendimento del decennale italiano è all'1,27%.

11.30 - MILANO ALLUNGA A +0,6%. Piazza Affari allunga (+0,6%) e il Ftse Mib ritrova la soglia dei 24.000 punti che non vedeva da metà ottobre 2009. Sostengono il listino gli acquisti su Saipem (+3,4%) e su A2a (+3,3%): quest'ultima è stata promossa ad 'outperform' da Mediobanca alla luce del nuovo piano. Bene anche Telecom e Mediaset (entrambe +1,8%).

11.29 - PIENO DELL'ASTA BTP. Il Tesoro ha collocato tutti i 7,5 miliardi di euro di Btp a 3, 7 e 15 anni, con il tasso del triennale in rialzo allo 0,23% dal minimo storico dello 0,15% toccato nell'asta di marzo. Il rendimento medio del 7 anni è salito allo 0,89% da 0,71% di un mese fa, mentre quello del 15 anni è calato all'1,64% dal 2,10% dell'asta di febbraio.

10.43 - EUROPA CAUTA, MILANO +0,51%. Borse europee caute, con Milano (+0,51%) e Madrid (+0,33%) positive e Parigi (-0,14%), Francoforte -0,12%) e Londra (-0,22%) in calo, mentre Atene è chiusa per la Pasquetta ortodossa. Negativi i futures su Wall Street in attesa del deficit pubblico Usa, previsto in aumento da 36,9 a 43,4 miliardi di dollari. Vendite sul comparto auto con Volkswagen (-1,48%) sotto pressione dopo i dissidi fra l'ad Martin Winterkorn ed il presidente Ferdinand Piech. Sprint di Saipem (+4,8%) a Milano.

Correlati

Potresti esserti perso