Economia 14 Aprile Apr 2015 1822 14 aprile 2015

Piazza Affari termina in negativo -1,07%

  • ...

Piazza Affari a Milano Piazza Affari archivia in ribasso una seduta vissuta interamente nel segno dei realizzi. I trader considerano fisiologico lo storno e non vedono un cambiamento nell'umore degli investitori.  L'andamento negativo di Wall Street, che aveva cominciato in maniera incerta, nel finale ha determinato una discesa sui minimi di giornata del listino di Milano.       In chiusura, l'indice FTSE Mib ha perso l'1,07%, l'AllShare l'1,09% e il Mid Cap l'1,35%. Volumi per un controvalore di circa 3,5 miliardi di euro. IN CALO I BANCARI. Colpiti dalle prese di beneficio soprattutto i finanziari: il paniere delle banche ha ceduto il 2,12%, zavorrato da Unicredit (-2,54%) e Intesa Sanpaolo (-2,57%). Pesanti le popolari, con Popolare Emilia Romagna (-2,12%) e Banco Popolare (-1,46%) particolarmente vendute. Male anche MEDIOBANCA  (-2,04%). In controtendenza Montepaschi (+1,24%). Restando ai finanziari, colpiti dai realizzi assicurazioni (Generali -0,92% e Unipolsai -0,86%) e risparmio gestito (Azimut -1,63% e Mediolanum  -1,78%). Tra gli asset manager, Anima (-7,07%), che peraltro arrivava da un rally duraturo e prorompente, affonda nel giorno in cui alcune fonti vicine al dossier hanno detto che la società è in lizza per il ruolo di partner di Poste Italiane. Exor positiva (+0,35%) sull'annuncio di un piano per emettere obbligazioni fino a 3 miliardi di euro.        Contrastato il settore energetico, con Enel che ha lasciato sul terreno l'1,43%. Eni poco mossa (+0,12%), mentre prosegue il buon momento di SAIPEM (+3%). Sopra o attorno alla parità anche A2A (-0,18%) e Tenaris (+0,78%). Lusso in ordine sparso: Ferragamo a picco (-3,75%) a causa di un downgrade di Exane Bnp Paribas. Male Tod's: -1,93%. Piatta Moncler (-0,18%). In rialzo Yoox (+1%). IN CALO MEDIASET FINMECCANICA. Sotto pressione  In calo Medaiset (-2,47%), Stmmicroelectronic (-2,21%) e Finmeccanica (-1,69%). Fuori dal paniere principale, Ei Towers ha guadagnato lo 0,47% dopo che Consob ha bocciato l'Opas su RaiWay  (-0,89%), giudicando non più coerente il prospetto in esame con la rinuncia alla soglia minima dei due terzi della società. Tra le small e mid cap, al galoppo Bioera (+4,94%) e Mondo TV (+6,74%). Pininfarina ha ripreso la corsa, cominciata allorché vennero pubblicate le prime indiscrezioni su un interesse dell'indiana Mahindra: +3,85%. sura, l'indice FTSE Mib ha perso l'1,07%,

Correlati

Potresti esserti perso