Borsa 130716093918
MERCATI 21 Aprile Apr 2015 0907 21 aprile 2015

Borsa, Piazza Affari e spread live del 21 aprile 2015

Milano a -0,4%. Differenziale Btp-Bund in calo a 140 punti.

  • ...

Indici di Borsa.

Seduta negativa per Piazza Affari il 21 aprile, con l'indice Ftse Mib che ha segnato un ribasso dello 0,4%.
Positivi i titoli di Finmeccanica (+1,85%), Ferragamo (+1,4%) e Yoox (+1,31%). Giù Eni (-0,41%) ed Enel Gp (-0,17%), scivola Geox (-2,42%).
SPREAD A QUOTA 135. Lo spread tra il Btp e il Bund tedesco ha chiuso in calo a 135 punti base dai 141 punti della seduta precedente, col tasso sul titolo decennale del Tesoro all'1,45%. Il differenziale della Spagna si è attestato a 134 punti base col rendimento dei Bonos all'1,44%.
TOKYO POSITIVA. Primo rialzo delle Borse di Asia e Pacifico dopo tre sedute in calo. Il rafforzamento del dollaro sulle varie divise orientali è stato un toccasana per Tokyo (+1,4%), Sydney (+0,67%) e soprattutto per Hong Kong (+1,84%). Fiacche Seul (-0,09%) e Taiwan (-0,2%).

17.35 - MILANO CHIUDE A -0,4%. Piazza Affari ha chisuo in ribasso. Il Ftse Mib ha ceduto lo 0,40% a 23.240 punti.

16.49 - BORSE EUROEE POSITIVE, MILANO IN CALO. Borse Europee tutte in positivo con l'unica eccezione di Milano che gira in calo. L'indice d'area Stoxx 600 che guadagna quasi un punto così come Francoforte e Madrid. Un quarto di punto di rialzo, invece, per Parigi e Londra. Piazza Affari con il Ftse Mib cede lo 0,36% con le vendite che si concentrano sui bancari. Maglia nera è Bpm (-3,37%), seguita da Bper (-2,69%). Tra gli altri titoli male Saipem (-1,95%). Svettano invece St (+4,1%), Tod's (+4,25%) e Ferragamo (+3,69%).

15.58 - WALL STREET PROCEDE POSITIVA. Wall Street procede in territorio positivo ma lima i guadagni di inizio seduta.
Il Dow Jones sale dello 0,02% a 19.037,72 punti, il Nasdaq avanza dello 0,49% a 5.019,37 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dello 0,27% a 2.106,3 punti.

15.47 - MILANO TORNA IN RIALZO. Piazza Affari torna in positivo. Il listino milanese ha invertito la rotta mentre a Wall Street gli indici hanno avviato la seduta all'insegna degli acquisti. Il Ftse Mib guadagna ora lo 0,26% a 23.395 punti con l'accelerazione di titoli del lusso come Ferragamo e Tod's che guadagnano rispettivamente il 4,1 e il 3,7%. Ancora in rosso invece i bancari con il fronte delle popolari che perde più degli altri: Bpm, Bper e il Banco arretrano di oltre un punto percentuale.

13.58 - TASSO EURIBOR 3 MESI, PRIMA VOLTA SOTTO ZERO. L'Euribor a 3 mesi scende per la prima volta sotto zero. Il tasso che le banche applicano fra loro per i prestiti trimestrali e che viene preso come riferimento per indicizzare i mutui, è sceso a -0,001%, in base ai dati riportati dall'European Money Markets Institute, per effetto del quantitative easing della Bce.

13.15 - EUROPA CONTRASTATA, MILANO -0,9%. Borse europee contrastate a metà seduta. Francoforte (+0,41%) e Madrid (+0,18%) superano la parità, a differenza di Parigi (-0,13%), Londra (-0,28%) e Atene (-3,18%), dopo il taglio di S&P al rating delle banche seguito a quello sul Paese. Giù National (-8%), Alpha (-3,81%) e Piraeus Bank (-11,6%). A Milano frenano Bper (-3,5%), Banco Popolare (-2,9%) e Bpm (-2,57%) dopo un congelamento. Sprint di Stm (+2,8%), tiene Fca (+0,8%), dietro a Renault (+3,6%) e Peugeot (+3%). Futures positivi.

12.00 - L'EUROPA RALLENTA, MILANO -1,2%. Rallentano le Borse europee dopo gli indici Zew tedeschi ed il rapporto debito/Pil dell'eurozona salito dal 90,9 al 91,9% a fine 2014. Gli indici si portano sulla parità, mentre scivola Atene (-3,36%) e Milano gira in calo (-1,2%) con Londra (-0,03%) e Parigi (-0,09%). Ancora positive Francoforte (+0,47%) e Madrid (+0,02%). Positivi anche i futures su Wall Street. Tengono Renault (+2,8%) e Peugeot (+1,6%), scivolano i bancari greci National (-8,1%) ed Alpha (-3,8%). Giù Bpm (-4%).

10.07 - MILANO POSITIVA: +0,6%. Mattinata di rialzi per le Borse europee, ad eccezione di Atene (-0,4%). L'attesa per un rialzo degli indici Zew spinge Francoforte (+1,41%), seguita da Parigi (+0,95%), Madrid (+0,85%), Milano (+0,69%) e Londra (+0,59%). Positivi i futures su Wall Street, in assenza di dati macro americani, mentre si intensificano gli incontri in vista dell'Eurogruppo di venerdì sulla crisi greca. Acquisti su Renault (+3,56%), Peugeot (+2,69%) e Daimler (+1,7%) mentre è in corso il Salone di Shanghai.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso