Treni Germania Sciopero 150504165756
TRENI PARALLIZZATI 4 Maggio Mag 2015 1630 04 maggio 2015

Germania, via a sciopero record delle ferrovie

Stop al servizio dei macchinisti per 6 giorni. La Confcommercio tedesca: «Danno da 500 milioni».

  • ...

Lo sciopero dei macchinisti in Germania, annunciato dal sindacato Gdl, è previsto che duri fino a domenica 5 maggio.

Uno sciopero da record. Quella che ha preso il via il pomeriggio di lunedì 4 maggio è la serrata delle ferrovie più eclatante della storia della Repubblica federale tedesca: uno stop di 6 giorni per la circolazione su ferro, annunciato dal sindacato Gdl nell'ambito di una vertenza su salari e rappresentanza con la Deutsche Bahn. A fermarsi sono i treni merci, seguiti da quelli per i passeggeri a partire dalle 2 di martedì 5 maggio.
È in programma che lo sciopero colpisca tutto il Paese e la circolazione riprenda solo la mattina di domenica 10.
LA CONFCOMMERCIO TEDESCA: «DANNO DA 500 MLN». Lo stop, ha denunciato il presidente dell'istituto Dihk (industria tedesca e camere di commercio) Eric Schweitzer è destinato ad avere un impatto pesante sull'economia tedesca: il costo previsto è di circa mezzo miliardo di euro. Qualora la durata dell'interruzione del servizio di trasporto sia davvero di sei giorni come annunciato dal sindacato Gdl, ha spiegato, l'intera catena della commercializzazione dei prodotti sarà bloccata. «I depositi si svuotano, la produzione arranca, si può addirittura arrivare a degli stop nella produzione. Lo sciopero dei treni non si limita a innervosire l'economia, può costarle molti soldi».

Correlati

Potresti esserti perso