Lavoro Svizzera 120130213748
STIME 7 Maggio Mag 2015 1033 07 maggio 2015

Istat: Pil +0,7% e disoccupazione in calo nel 2015

Ripresa della domanda interna. Tasso di persone senza lavoro previsto al 12,5%.

  • ...

Nel 2015 il Prodotto interno lordo è atteso in aumento dello 0,7%.

L'Istat vede rosa per il futuro dell'economia italiana. Nel 2015 il Prodotto interno lordo è atteso in aumento dello 0,7% in termini reali.
L'Istat ha inoltre previsto una crescita dell'1,2% nel 2016 e dell'1,3% nel 2017.
L'aumento del Pil è destinato a «chiudere la fase recessiva del triennio precedente».
PIÙ DOMANDA INTERNA. Le prospettive di breve termine «indicano una ripresa dei ritmi produttivi, legata sia all'impulso favorevole delle componenti esogene, come l'evoluzione positiva del ciclo internazionale e il deprezzamento dell'euro, sia alla ripresa della domanda interna, sostenuta dai bassi prezzi dell'energia e dall'atteso miglioramento delle condizioni del credito».
DISOCCUPAZIONE IN CALO. Buone notizie anche sul fronte del lavoro. Nel 2015 è attesa «una moderata riduzione» del tasso di disoccupazione che scenderà al 12,5% (dal 12,7% del 2014), per passare poi al 12% nel 2016.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso