Lambroghini Logo 120411185107
LAVORO 23 Maggio Mag 2015 1855 23 maggio 2015

Lamborghini dice sì al modello tedesco

Emilia, cambiano le relazioni sindacali. Aumentano i diritti individuali e le retribuzioni.

  • ...

Il modello tedesco di relazioni sindacali sbarca in Emilia, in una delle fabbriche simbolo della 'motor valley', ovvero la Lamborghini di Sant'Agata bolognese. Azienda e sindacati hanno infatti sottoscritto un accordo che applica la 'Charta' delle relazioni della Volkswagen, gruppo del quale la Lamborghini fa parte.
AUMENTANO DIRITTI E RETRIBUZIONI. Nell'accordo, che nei prossimi giorni sarà sottoposto ai 1.145 lavoratori, si prevedono diritti di informazione, consultazione e contrattazione su tutti gli aspetti della vita lavorativa con il rafforzamento delle commissioni tecniche bilaterali, migliori condizioni di lavoro per i dipendenti delle aziende esterne, si introduce il principio che i contratti a termine non possono superare il 10% del totale e si aumentano diritti individuali (ferie, permessi per il diritto allo studio, maternità e paternità) e retribuzioni.
FAVORITA L'ASSUNZIONE DEI GIOVANI. Mutuato anche il sistema di prepensionamento in vigore nel gruppo Audi/Volkswagen per favorire l'assunzione dei giovani. «Questo accordo», dicono i segretari regionali e provinciali della Fiom, Bruno Papignani e Alberto Monti, «dimostra che i conflitti possono essere risolti non eliminando l'una o l'altra parte, ma privilegiando il bilanciamento tra le giuste esigenze aziendali finalizzare allo sviluppo, alla crescita occupazionale, all'innovazione, alla ricerca e l'esigenze dei lavoratori». Soddisfazione è stata espressa anche dal management della Lamborghini.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso