Economia 3 Giugno Giu 2015 1509 03 giugno 2015

Peck chiama Furlan alla guida

  • ...

Massimo Furlan è stato manager de La Rinascente prima di approdare a Peck Massimo Furlan è il nuovo amministratore delegato di Peck. Il marchio con 130 anni di storia rappresenta l’eccellenza della gastronomia italiana, dopo 43 anni di gestione da parte della famiglia Stoppani nell’aprile 2013 ha ceduto la proprietà a Pietro Marzotto che aveva già acquisito la maggioranza nel 2011. La scelta di chiamare Furlan rientra nella visione strategica dei Marzotto. «Rendere Peck un piacere quotidiano, all’insegna dell’indulge yourself», è l'obiettivo di Furlan. IL CURRICULUM DI FURLAN. Veneto, uomo di poche parole ma di molti fatti, è stato general manager del Pelican Hotel, l’albergo Diesel di Renzo Rosso a Miami Beach dalla start-up nel 1994 al 2006. Rientrato in Italia, per 9 anni (dal 2007 al marzo 2015) ha ricoperto la carica di food & beverage director de la Rinascente occupandosi di planning food retail, dove con l’apertura delle Food Hall nei diversi department store dell’azienda ha portato i fatturati da 2.600.000 a oltre 30 milioni di euro. «Peck è conosciuta per la ricerca maniacale della qualità e per la cura di ogni singolo prodotto», ha detto  spiega Leone Marzotto, vice presidente della Società, «l’arrivo di un top manager quale Massimo Furlan aggiunge maggiore organizzazione ed efficienza, ed un’esperienza internazionale nel retail e nella ristorazione, qualità preziose anche per lo sviluppo del marchio all’estero».

Correlati

Potresti esserti perso