Economia 22 Giugno Giu 2015 1712 22 giugno 2015

Veneto Banca: nuova offerta per Bim

  • ...

La cordata di investitori interessata a rilevare il 51,4% di Banca Intermobiliare  (Bim) da Veneto Banca "formulerà una nuova istanza per l'acquisizione" dopo i rilievi posti dalla Bce lo scorso 17 giugno. E' quanto si legge in una nota diffusa dalla Banca già oggetto di una proposta di 3,6 euro per azione, pari a 289 milioni di euro complessivi, da parte del vicepresidente Pietro D'Aguì, affiancato, tra gli altri, dalla famiglia Segre, da Carlo De Benedetti e da Luca Cordero di Montezemolo. L'altolà della Bce all'operazione - che vede Pietro D'Agui', vice presidente e storico azionista dell'istituto, alla guida della cordata di investitori - ha provocato la scorsa settimana un tonfo del titolo a Piazza Affari. AZIONI A QUOTA 3,90 EURO. Le azioni quotano 3,90 euro segnando un rialzo attorno al 2 per cento. Tra i motivi che avrebbero frenato Francoforte a dare il via libera all'operazione potrebbe esserci il mancato rispetto dei requisiti di onorabilità di alcuni dei compratori per alcune pendenze giudiziarie legate alla vecchia gestione della banca. Prima dell'acquisizione nel 2010 da parte di Veneto Banca, l'istituto, da sempre al centro degli intrecci della finanza piemontese, e il suo consiglio rimasero coinvolti nel crack del gruppo di Danilo Coppola. L'OPERAZIONE BANCA INTERMOBILIARE Banca Intermobiliare è stata acquistata da Veneto Banca con un'opa in contanti a 4,25 euro per azione, mentre l'accordo per il passaggio del 51,4% alla cordata di investitori (tra cui figurano la famiglia Segre, Carlo De Benedetti - con una quota minima del 2% - e Luca Cordero di Montezemolo) è stato sottoscritto nell'agosto scorso. L'istituto ha chiuso il primo trimestre 2015 con un utile consolidato in crescita a 14,6 milioni di euro. Il risultato del trimestre ha beneficiato della cessione della partecipazione di controllo in Banca Ipibi, che ha generato utili sul bilancio consolidato per 5,9 milioni di euro.

Correlati

Potresti esserti perso