Economia 25 Giugno Giu 2015 1721 25 giugno 2015

Casa Made, idee per ristrutturare la casa

  • ...

Un evento itinerante per presentare nuove idee e proposte per costruire e ristrutturare la casa. È il format innovativo e flessibile di Casa Made, iniziativa dei promotori della fiera Made Expo, rassegna biennale di architettura, design ed edilizia. Casa Made si svolge in nove città con l’obiettivo di far vivere i prodotti in un contesto vivace e dinamico. Tre giornate che includono il week end dedicate sia al pubblico professionale sia al pubblico privato. La casa è il luogo in cui i prodotti trovano applicazione, e il principale investimento delle famiglie italiane. Per rispondere alle esigenze contemporanee di comfort, risparmio energetico, sicurezza e qualità richiede nuovi materiali e soluzioni performanti sia in fase di costruzione sia di riqualificazione. Grazie a Casa Made le soluzioni più innovative e competitive vengono veicolate direttamente agli utenti finali, e a tutti i professionisti che si occupano di costruire e ristrutturare. IL CALENDARIO Primo appuntamento a Firenze (20/22 novembre). Seguiranno Padova (27/29 novembre), Bari (15/17 gennaio 2016), Roma (29/31 gennaio), Parma (12/14 febbraio), Verona (19/21 febbraio), Rimini (26/28 febbraio), Catania (11/13 marzo), Torino (6/8 maggio). La partecipazione è riservata a produttori, importatori e distributori di materiali e tecnologie per la costruzione, prodotti per l’involucro edilizio, serramenti, materiali e finiture per l’architettura d’interni e servizi per la casa. Sono previste aree multifunzionali che ospiteranno appuntamenti di approfondimento e aggiornamento, nonché dimostrazioni live dedicate all’utilizzo, alla posa e alla conoscenza diretta dei prodotti degli espositori. «Il progetto Casa Made certifica l’impegno di Made Expo nei confronti delle aziende. MADE expo non si ferma ma, in attesa dell’edizione del 2017, propone un nuovo concetto di prossimità all’utente finale, cogliendo un’esigenza di mercato emergente», commenta l’amministratore delegato Giovanni De Ponti. «Casa Made permette agli espositori di raggiungere il loro target, dal rivenditore al consumatore finale, sul territorio. Inoltre, il layout sviluppato ad hoc in funzione di ogni tappa permette di stimolare l’interesse anche di rivenditori e distributori, ampliandone la visibilità locale».  A questo si aggiunge una forte spinta sul versante estero, a partire da MADE expo WorldWide in programma a Mosca dal 15 al 18 ottobre 2015, a cui si aggiunge un fitto programma di nuove missioni all’estero.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso