Economia 8 Luglio Lug 2015 1554 08 luglio 2015

Microsoft taglia 7.800 posti lavoro

  • ...
Microsoft

Microsoft annuncia la riduzione di 7.800 posti lavoro, la maggior parte nella sua divisione di telefonia. Lo afferma Microsoft in una nota. La riduzione di 7.800 posti di lavoro costringerà Microsoft a iscrivere a bilancio una svalutazione di 7,6 miliardi di dollari sugli asset legati all'acquisizione di Nokia. I costi del taglio

saranno fra i 750 e gli 850 milioni di dollari.
L'annuncio dell'8 luglio segue le recenti iniziative assunte da Microsoft per allinearsi al meglio alle sue priorità, afferma il colosso di Redmond. «Ci stiamo muovendo da un strategia per far crescere una società di telefonia standalone - mette in evidenza l'amministratore delegato di Microsoft, Satya Nadella - a una strategia di crescita per creare un ecosistema Windows».

Correlati

Potresti esserti perso