Scozia 140919080441
EDITORIA 20 Luglio Lug 2015 1825 20 luglio 2015

Financial Times, la casa editrice Pearson ne valuta la vendita

Il quotidiano economico vale 1,6 miliardi di dollari. Uno dei papabili candidati sarebbe il colosso editoriale tedesco Axel Springer.

  • ...

Financial Times.

Il quotidiano rosa punto di riferimento della stampa finanziaria potrebbe passare di mano.
La casa editrice Pearson sta infatti valutando la vendita del Financial Times dopo aver ricevuto diverse manifestazioni di interesse. L'indiscrezione, riportata dall'agenzia Bloomberg, spinge i titoli Pearson che salgono fino al 5% bruciando le perdite di avvio seduta e concedono alla casa editrice una capitalizzazione di mercato di 10,4 miliardi di sterline (16,2 miliardi di dollari).
VALE UN MILIARDO DI STERLINE. La vendita potrebbe valutare il Financial Times un miliardo di sterline (1,6 miliardi di dollari). E attirare case editrici e investitori. Uno dei papabili candidati sarebbe Axel Springer, il colosso editoriale che controlla la maggioranza del mercato dei quotidiani tedesco e che vanta in portafoglio il prestigioso Bild, il quotidiano a maggiore circolazione d'Europa con più di 10 milioni di lettori al giorno nel Vecchio Continente.
NESSUNA TRATTATIVA UFFICIALE. Per il Financial Times nessuna trattativa ufficiale è ancora in atto e Pearson starebbe valutando i potenziali acquirenti. Rumors su una possibile vendita del quotidiano rosa si rincorrono periodicamente e si sono intensificati da quando l'amministratore delegato John Fallon ha osservato un rallentamento della divisione 'istruzione' del gruppo, con il calo delle iscrizioni ai college americani e dei libri di testo. La vendita del Financial Times - ha invece detto a novembre il chief financial officer di Paerson, Robin Firestone - non è una priorità. «Dobbiamo averlo? No. Ma è uno di quei marchi che non si vende con leggerezza», aveva detto Firestone, che lascerà l'incarico ad agosto 2015. Nel 2013 e nel 2012 sono circolate indiscrezioni sulla possibilità che il Ft entrasse a far parte dell'impero di Michael Bloomberg.
RUMORS ANCHE SU MURDOCH E REUTERS. Un'acquisizione che, secondo rumors, sarebbe alla portata dell'ex sindaco di New York, così come potrebbe esserlo per Thompson Reuters e potrebbe anche destare l'interesse di Rupert Murdoch.
Pearson non diffonde i dati del Financial Times, ma la sua circolazione nel 2014 avrebbe raggiunto le 720 mila unità di cui il 70% da abbonamenti online.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso