Economia 28 Luglio Lug 2015 1830 28 luglio 2015

Sole 24 Ore, fatturato a 169 milioni (+3,2%)

  • ...

La sede del Sole 24Ore Conti in crescita per il Gruppo Sole 24 Ore. Il consiglio di amministrazione ha approvato il bilancio semestrale al 30 giugno 2015 che vede i ricavi consolidati pari a 169 milioni, +3,2% rispetto al primo semestre del 2014. Il margine operativo lordo (ebitda) è positivo per 300 mila euro, in miglioramento di 1,6 milioni di euro se si confronta con il risultato negativo di 1,2 milioni di euro nel primo semestre 2014. Anche il margine operativo lordo (ebitda) di Editrice è positivo, mentre la posizione finanziaria netta resta negativa per 20 milioni (+2,2 milioni al 31 dicembre 2014), anche se in miglioramento di 1,2 milioni rispetto al primo trimestre 2015. IL DIGITALE BATTE LA CARTA. Per la prima volta il digitale batte il cartaceo. Infatti i ricavi da contenuto informativo digitale aumentano di 4,3 milioni, pari al 14% rispetto allo stesso periodo del 2014. Con questa accelerazione nel primo semestre si consolida il superamento dei ricavi digitali da contenuto sulla versione cartacea: il digitale pesa per il 51% del totale dei ricavi da contenuto rispetto al 42% dello stesso periodo del 2014. Negli ultimi diciotto mesi i ricavi digitali da contenuto informativo sono cresciuti del 18%. Per quanto riguarda invece i ricavi digitali complessivi del gruppo ammontano a 53,9 milioni e sono pari al 31,9% del totale dei ricavi (erano il 29,6% nel primo semestre 2014) in incremento dell’11,2% rispetto al pari periodo del 2014. IL QUOTIDIANO DIGITALE E' AL PRIMO POSTO CON 215 MILA COPIE (+17,5%). Il Sole 24 Ore si conferma il primo quotidiano digitale con oltre 215 mila copie digitali nei prime cinque mesi iniziali del 2015 (+17,5% verso maggio 2014) e il secondo quotidiano nazionale per diffusioni complessive carta + digitale con 378 mila copie a maggio 2015 (+2,6% verso maggio 2014), in netta controtendenza rispetto al mercato, in flessione del 4,4% (fonte: dati ADS gennaio - maggio 2015). A completamento del sistema Sole, alle copie cartacee e digitali si aggiungono gli oltre 32.000 abbonamenti attivi a pagamento de IlSole24ore.com.

Benito Benedini LA RACCOLTA PUBBLICITARIA A QUOTA 65,3 MILIONI. La raccolta pubblicitaria di System è pari a 65,3 milioni di euro, in crescita dell’8,7% rispetto al 1° semestre 2014 se si confronta con un mercato di riferimento in calo del 2,7%, realizzando un risultato in totale controtendenza nel settore media. Tutti i mezzi realizzano risultati migliori del mercato: Radio24 +21,3% contro +5,5% del mercato, stampa +6,5% contro -5% del mercato, online a +8.1% contro -2,2%  (Fonte: Nielsen, gennaio-maggio 2015). I ricavi sui mezzi del Gruppo crescono di 4 milioni di euro (+8,4%) rispetto al primo semestre 2014, soprattutto   grazie alla crescita di stampa e Radio. LA SODDISFAZIONE DEL PRESIDENTE BENEDINI. «Nel primo semestre 2015 il Gruppo 24 Ore continua la sua crescita in controtendenza con il mercato di riferimento», ha detto il presidente Benito Benedini, «l'incremento dei ricavi e la costante attenzione al contenimento dei costi hanno prodotto anche per il primo semestre 2015 un Ebitda positivo. Straordinario è poi il risultato della raccolta pubblicitaria (+8,7% rispetto al primo semestre 2014) che ha ottenuto una performance estremamente positiva rispetto al mercato di riferimento che segna un decremento del 2,7%. Risultato raggiunto anche grazie a una politica di incremento dei prezzi medi resa possibile dall’autorevolezza del nostro brand». Infine Benedini ha voluto ricordare il senatore Mario d’Urso, «nostro consigliere di amministrazione indipendente, la cui recente scomparsa lascia un vuoto in questa azienda. Un uomo generoso, buono, amato da tutti e aperto al confronto con tutti, che ha contribuito per molti anni alla gestione del nostro Gruppo con energia e serietà. Ora confidiamo nel contributo del nuovo consigliere Nicolò Dubini che subentra a partire da oggi, 28 luglio».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso