Economia 12 Agosto Ago 2015 1159 12 agosto 2015

Accelera il calo della produzione industriale

  • ...

Il calo nella zona euro è dovuto alla produzione di beni durevoli scesa del 2%. Accelera a giugno il calo della produzione industriale nell'Eurozona toccando -0,4%. Nella Ue a 28 è calata di 0,2%. A rivelarlo Eurostat, precisando che a maggio era scesa rispettivamente di 0,2% e di 0,1%. In Italia la produzione industriale perde l'1,1%, dopo un +0,9% registrato a maggio. Il calo nella zona euro è dovuto alla produzione di beni durevoli scesa del 2%, mentre è rimasta stabile quella dei non-durevoli ed è aumentata del 3,2% quella di energia. IN CROAZIA IL CALO PIU' MARCATO. Il più ampio calo della produzione industriale si è registrato in Croazia (-2,9%), seguito da Portogallo (-2,9%), Irlanda (-2%), Lettonia (-1,6%), Estonia (-1,4%), Italia (-1,1%), Germania (-0,9%), Francia (-0,2%). In crescita invece in Olanda (+3,9%), Slovacchia (+1,4%), Finlandia (+1,2%).

Correlati

Potresti esserti perso