Economia 12 Agosto Ago 2015 0217 12 agosto 2015

Piazza Affari chiude in calo: -2,96%

  • ...

Piazza Affari chiude in rosso, con FTSE Mib -2,96% sotto i 23 mila punti e AllShare -2,88%, una seduta segnata dalla nuova svalutazione dello yuan. Giornata nera anche per le altre Borse europee: l'indice Stoxx 600, che contiene i principali titoli quotati sui listini europei, ha ceduto il 2,74%, che equivale a 227 miliardi di euro di capitalizzazione bruciati. PESANTE ROSSO PER FCA E PER L'AUTOMOTIVE, EXOR IN CALO. Pesante l'automotive, settore che risente del rallentamento dell'economia cinese: lo stoxx europeo ha ceduto il 4,03%. A Milano Fca -6,46%, Cnh Industrial -3,96% e, tra le mid cap, Piaggio -6,57%, la controllante Immsi-6,12% e Sogefi -5,9%. Piatta Pirelli, in attesa dell'Opa che sarà lanciata da Marco Polo Industrial Holding. Exor cede il 2,92% nel giorno dell'aumento della propria quota nell'Economist. FERRAGAMO GUIDA I RIBASSI NEL LUSSO, FINEMECCANICA -4,54%. In sofferenza il lusso con Ferragamo -4,91%, Moncler -3,94%, Yoox -4,26% e Tod's -3,13%. Prysmian -5,14%, Luxottica -4,95%,  Finmeccanica -4,54%, Buzzi -4,24%,  Stmicroelectronics -3,93%. MONTEPASCHI MAGLIA NERA DEI BANCARI, TENGONO GLI ENERGETICI. Rosso sui bancari con Montepaschi -4,79%, Intesa Sanpaolo -3,12% e Unicredit -2,93%. Azimut -4,04%. A due velocità gli energetici: Tenaris +0,42%, Snam +0,4%, Saipem -0,25%  e Terna -0,99%. Ansaldo -0,16%. IN LUCE SARAS (+2,06%) E ZUCCHI (+3,2%). Prosegue la corsa di Saras: +2,06%. Fra le small cap, brilla Zucchi (+3,2%) riguardo alla quale si parla di una possibile cessione della controllata Mascioni.

Correlati

Potresti esserti perso