Economia 20 Agosto Ago 2015 1142 20 agosto 2015

Birra italiana, +27% le esportazioni nel 2015

  • ...

Sono aumentate del 27% in quantità le esportazioni di birra italiana nel 2015 rispetto all'anno precedente, con quasi la metà delle spedizioni dirette al Regno Unito. A metterlo in luce un'analisi Coldiretti sulla su dati Istat relativi ai primi cinque mesi del 2015. Il report evidenzia anche che le esportazioni di birra dall'Italia nel mondo sono triplicate negli ultimi dieci anni. 30 MILIONI I CONSUMATORI DI BIRRA ARTIGIANALE IN ITALIA. A sostenere le esportazioni anche il boom della produzione artigianale che conta su oltre 30 milioni di consumatori in Italia. Nel nostro Paese il consumo pro capite è di 29 litri contro i 144 della Repubblica Ceca, i 107,8 dell'Austria,i 105 della Germania, gli 85,6 dell'Irlanda e gli 85 del Lussemburgo. A sostenere la produzione italiana ci sono le coltivazioni nazionali di orzo con una produzione di circa 860mila tonnellate nel 2014 su una superficie complessiva investita di circa 226mila ettari. Intanto dal terzo rapporto sulla birra artigianale in Italia emerge che oltre il 60% dei birrifici guadagna tra i 100 mila e gli 800 mila euro, oltre il 51% si avvale di personale a tempo indeterminato e i volumi di birra prodotti in media in un anno salgono a 445 mila ettolitri, pari al 3,3% della produzione italiana.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso