Borsa Shnghai Indici 130624150155
MERCATI 26 Agosto Ago 2015 0841 26 agosto 2015

Borsa, Asia ancora incerta: Shanghai in altalena

Il listino cinese chiude in rosso dopo aver toccato il + 1,3%. Tokyo positiva a +3,2%.

  • ...

Un investitore controlla gli indici di Borsa a Shanghai, in Cina.

Borse asiatiche in altalena all'indomani del taglio dei tassi da parte della Banca centrale cinese.
Tokyo, dopo sei sedute negative consecutive, ha visto il Nikkei rimbalzare e chiudere con un progresso di oltre il 3% (+3,2%). L'indice ha guadagnato 570,13 punti, attestandosi a quota 18.376,83, ancora distante dai picchi di giugno prima della diffusione dei timori sulla tenuta della Cina.
SHANGHAI CHIUDE NEGATIVA. Shanghai è stata protagonista di una seduta schizofrenica, con l’indice Composite che ha aperto e chiuso in negativo dopo aver toccato a metà giornata picchi del +3%. Alla fine, la Borsa cinese ha chiuso di nuovo in rosso, perdendo l'1,27% a 2.927 punti.
GUADAGNI PER SHENZEN. Guadagni per la Borsa di Shenzhen, in rialzo dell’1,6%. Ancora positive Taiwan (+0,52%), Seul (+2,57%) e Sidney (+0,69%), che già il giorno precedente avevano invertito la rotta. Futures positivi solo in America, in attesa di dati su mutui e ordini. Chiusura negativa per Hong Kong, sulla scia di quanto avvenuto a Shanghai. L'indice Hang Seng ha lasciato sul campo l'1,52% a 21.080 punti.

Correlati

Potresti esserti perso