Economia 1 Settembre Set 2015 1712 01 settembre 2015

Il fabbisogno migliora di 19 miliardi

  • ...

Ministero dell'economia Il fabbisogno del settore statale si è attestato a circa 31,7 miliardi nei primi 8 mesi dell'anno, con un miglioramento di 19 miliardi rispetto allo stesso periodo del 2014. Ad agosto il fabbisogno si è attestato a 7,8 miliardi. Il miglioramento - spiega il ministero dell'Economia - appare in linea con la riduzione dell'indebitamento netto tra il 2014 e il 2015 indicata nel Def. PESA LA SENTENZA SULLE PENSIONI. Sul fabbisogno del mese di agosto, che mostra un lieve peggioramento a 7,8 miliardi dai 7,5 dello stesso mese del 2015, pesa il costo della sentenza della Consulta sulle pensioni. Giocano positivamente e in modo consistente, invece, il calo degli interessi sul debito. Buono anche l'andamento del gettito fiscale. "Il lieve aumento del fabbisogno nel mese di agosto rispetto al corrispondente mese dell'anno precedente - commenta il ministero dell'Economia - è attribuibile agli effetti della sentenza della Corte Costituzionale riguardante il meccanismo di rivalutazione dei trattamenti pensionistici, nonché a maggiori contributi netti a favore dell'Unione Europea". Fra le partite migliorative del fabbisogno del mese si segnala la consistente flessione degli interessi sul debito pubblico e il favorevole andamento degli incassi fiscali, anche per effetto dell'autoliquidazione, confermando la dinamica positiva dei primi mesi dell'anno.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso