Economia 2 Settembre Set 2015 1142 02 settembre 2015

Assogestioni: rallenta la raccolta

  • ...

Raccolta in calo nel secondo trimestre 2015 L'industria del risparmio gestito archivia il secondo trimestre 2015 con una raccolta positiva per 40,1 miliardi di euro contro i 55,9 miliardi dei primi tre mesi dell'anno. Lo rende noto Assogestioni. Il patrimonio gestito a giugno ammonta a circa 1.716 miliardi, ridotto rispetto ai 1.733 miliardi raccolti tra gennaio e marzo. I fondi aperti registrano flussi per 30,4 miliardi, in calo rispetto ai 39,3 miliardi del trimestre precedente. Le gestioni di portafoglio passano da 16,6 miliardi a 9,7 miliardi. Il 51,7% delle masse complessive gestite (circa 888 miliardi) è investito in gestioni di portafoglio (52,9% nel primo trimestre), mentre il 48,3%, pari a 828,5 miliardi, è impiegato nelle gestioni collettive (47,1% nel primo trimestre). Tra i fondi aperti, guidano la raccolta i prodotti flessibili (+16,9 miliardi), seguiti dagli obbligazionari, che però dimezzano le sottoscrizioni da +12 miliardi a circa 6 miliardi. Frenano anche gli azionari che passano da +5,4 miliardi a +229 milioni di euro.

Correlati

Potresti esserti perso