Economia 3 Settembre Set 2015 1557 03 settembre 2015

Unicredit, in bilico 10.000 dipendenti

  • ...

UniCredit starebbe valutando il taglio di almeno 10.000 posti nell'ambito dell'aggiornamento del piano strategico al 2018. Lo riporta Bloomberg che cita due fonti a conoscenza del dossier. 2.700 posizioni rientrano nella riduzione di personale già annunciata lo scorso anno. I nuovi tagli dovrebbero probabilmente coinvolgere per lo più Italia, Germania e Austria. I numeri sono ancora in fase di revisione e potrebbero cambiare ed altri paesi potrebbero essere coinvolti. L'istituto di credito non commenta. Il nuovo round di tagli è finalizzato, scrive Bloomberg, ad eliminare i doppioni, ridimensionare le filiali migliorando l'efficienza. IL PIANO IN ITALIA PREVEDE NUMEROSI PENSIONAMENTI. La maggior parte delle riduzioni di personale in Italia potrebbe avvenire attraverso pensionamenti. Una decisione sul piano strategico è attesa entro la fine dell'anno. A margine dell'ultima semestrale l'a.d, Federico Ghizzoni ha indicato che l'aggiornamento del piano potrebbe essere presentato a novembre.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso