Ristoranti 140731094816
Economia 9 Settembre Set 2015 0940 09 settembre 2015

Gambero Rosso approda a Piazza Affari

  • ...
Paolo Cuccia

Il Gambero Rosso va in borsa. A fine settembre il gruppo editoriale approderà sull'Aim, il mercato di Piazza Affari dedicato alle piccole e medie imprese. Risanato ed entrato in nuove attività, oltre a quella tradizionale di guida enogastronomica, il marchio cerca sul mercato risorse per crescere soprattutto all'estero. OBIETTIVO DELLA RACCOLTA 7 MILIONI. «Saremo l'unica guida quotata, neanche Michelin lo è», sottolinea Paolo Cuccia. Il manager (ex Acea) ha rilevato la società e oggi la guida come presidente e amministratore delegato. «Per noi la borsa è un esercizio di trasparenza ed è un'operazione strategica. La quotazione - spiega - serve a finanziare in gran parte la crescita a livello internazionale'. L'Ipo si concluderà il 24 settembre: l'obiettivo è di raccogliere», afferma Cuccia, «7 milioni con un aumento di capitale, 5 destinati al retail e 2 agli investitori istituzionali». Poi, entro la fine mese, il debutto sul listino. I NUMERI DELL'AZIENDA. L'azienda ha 15 milioni di fatturato, un Ebitda di 3,4 milioni ed è tornata in utile per 1 milione. Ha contribuito al risultato una cura dimagrante che ha fatto diminuire gli addetti a 90 contro i 145 di cinque anni fa. Sul fronte dei ricavi «abbiamo trasformato il nostro mix di offerta soprattutto sul fronte degli eventi esteri. Sono quelli dove abbiamo pochissima competizione e sono i più redditizi. Siamo cresciuti molto - aggiunge il capoazienda - nella tv, nel digital e nell'educational. E abbiamo tenuto nell'attività dei contenuti editorial».

Correlati

Potresti esserti perso