Dell: acquista Emc per 67 mld dlr
INFORMATICA 12 Ottobre Ott 2015 1818 12 ottobre 2015

Dell acquista Emc per 67 miliardi di dollari

La compagnia che produce pc, terza al mondo per vendite, rileva il colosso di servizi informatici alle imprese.

  • ...

Un gigante come mai si era mai visto. Un'operazione da record per il settore dell'informatica. Una fusione che era annunciata e che comunque fa rumore. Dell, terzo venditore al mondo di pc, ha acquistato Emc, colosso americano di servizi informatici alle imprese, per 67 miliardi di dollari, mettendo a segno la più grande acquisizione nel settore dell'hi-tech.
DAI PC ALLA PROTEZIONE DATI. Nasce così un colosso dell'information technology, che spazia dalla produzione di Pc a servizi di storage, cloud e protezione dei dati.
Per concludere l'operazione, Dell ha pagato 24,05 dollari per ogni azione di Emc e altri 9 per ciascuna tracking shares della controllata VMware Inc., società produttrice di software per cloud, valutate circa 9 dollari per ogni azione di Emc. Il valore della VMware è stato stimato nell'ordine di 32,e miliardi di dollari, mentre la Emc capitalizza sul mercato 53,6 miliardi.
UN'AFFARE SENZA PRECEDENTI. Complessivamente si tratta di una manovra senza precedenti nel settore hi-tech, che porta l'indebitamento complessivo di Dell a 61 miliardi di dollari e supera di gran lunga anche l'eventuale fusione Broadcom-Avago, ancora da completare per 37 miliardi di dollari.
Dell, quotata in Borsa fino al 2013, è stata completamente acquistata nel 2013 dal suo fondatore Michael Dell e dal fondo di private-equity Silver Lake, con un'operazione da 24,9 miliardi di dollari.
UNA MOSSA IN CONTROTENDENZA. Con l'acquisto di Emc, Dell punta a potenziare la sua presenza sul mercato dei data center.
Una mossa che va in direzione opposta al trend del settore, dove le aziende tendono a rendere sempre più circoscritti i loro business. Nel giro di due mesi Hewlett Packard dovrebbe suddividersi in due compagnie, esattamente come hanno già fatto Google (con la creazione di Alphabet) ed eBay (con la scissione da Paypal).

Correlati

Potresti esserti perso