Matteo Renzi Pier 151015164201
FINANZIARIA 17 Novembre Nov 2015 0951 17 novembre 2015

Stabilità, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

Accordo in parlamento per modificare la manovra. Verso una riduzione anche della Tasi per le case date in comodato ai figli.

  • ...

Il premier Matteo Renzi e il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan presentano i contenuti della legge di Stabilità.

Il parlamento si prepara a modificare la manovra finanziaria, mettendo sotto l'albero di Natale un altro regalo per i proprietari di case e potenzialmente anche per gli inquilini.
La novità, su cui maggioranza e governo avrebbero trovato un'intesa, riguarda uno sconto sull'Imu del 25% per chi affitta la seconda abitazione a canone concordato, cioè più basso rispetto ai normali pezzi di mercato.
Un'altra riduzione riguarderebbe invece la Tasi per le case date in comodato d'uso ai figli o cedute all'ex coniuge, ma con una limitazione: nelle intenzioni della maggioranza la norma dovrebbe essere valida soltanto per un immobile.
Sulle due modifiche in cantiere, al momento, sono filtrate solo informazioni parziali da fonti parlamentari.
L'abitazione lasciata in eredità ai parenti stretti con un comodato d'uso registrato, tipicamente quella che passa da dai genitori ai figli, non sarà più soggetta al pagamento completo delle tasse, perché considerata prima casa. Anche questa misura è contenuta in un emendamento alla legge di Stabilità. Per avere lo sconto il proprietario deve possedere quell'unica casa e averla usata come abitazione principale nel 2015.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso