Famiglie 151203182456
ECONOMIA 3 Dicembre Dic 2015 1825 03 dicembre 2015

Bankitalia, metà delle famiglie vive con meno di 2.100 euro al mese

Il 30% della ricchezza in mano al 5%.  Ma la flessione dei redditi è in calo.

  • ...

Metà delle famiglie italiane ha un reddito inferiore a 2.100 euro.

Si attenua la picchiata dei redditi degli italiani, ma la ricchezza resta concentrata nelle mani di pochi. È questo, in estrema sintesi, il quadro che emerge dalle ultime stime sulle famiglie di Bankitalia, che sottolineano il vano sforzo del Paese nel ridurre le disdeguaglianze.
AL 5% IL 30%. Il 5% delle famiglie italiane più ricche, con un patrimonio di 1,3 milioni a nucleo, deteneva al 2014 oltre il 30% della ricchezza complessiva: per larga parte dei nuclei il patrimonio è costituito in prevalenza dalla casa di abitazione e la concentrazione in poche famiglie è pressoché costante negli ultimi 20 anni.
REDDITO MEDIO DI 2.500 EURO. Nel 2014 il reddito familiare netto medio è stato di 30.500 euro, circa 2.500 al mese, arrestando tra il 2012 ed il 2014, la caduta che proseguiva dal 2008. Nell'indagine sulle famiglie si sottolinea, però, come la metà delle delle famiglie abbia un reddito inferiore 25.700, vale a dire 2.100 euro al mese. Il 10% delle famiglie percepisce oltre 55 mila euro.
A BASSO REDDITO IL 22,3%. Nel 2014, infine, il 22,3% degli italiani era a basso reddito (sotto la soglia di 9.600 euro), ovvero aveva un reddito equivalente (una misura del benessere che tiene conto della dimensione e della struttura demografica della famiglia in cui vive) sotto il 60% del reddito equivalente mediano. Era il 19,6% nel 2006 e il 20,6 nel 2012.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso