Intesa Sanpaolo Casa 151125175210
Economia 3 Dicembre Dic 2015 1121 03 dicembre 2015

Intesa Sanpaolo incentiva l'acquisto di una nuova casa

Vantaggi unici per chi già possiede un mutuo e tante offerte sui finanziamenti.

  • ...

Con il lento inizio della ripresa economica di questo ultimo anno si è potuta riscontrare anche una maggior propensione di giovani e famiglie a compiere il passo importante dell’acquisto di una casa.
Grazie al reddito in aumento e alla discesa dell’incertezza sul futuro si è riscontrato un deciso incremento nell’erogazioni di finanziamenti per acquistare un immobile. Il prezzo delle case ormai ai minimi dal periodo pre-crisi, nel 2014 ha portato verso una percentuale positiva nel numero di compravendite, che potrebbe crescere addirittura del 6% annuo nel triennio 2015/2017.

BANCA INTESA SANPAOLO INCENTIVA L’ACQUISTO DELLA CASA. La casa è un bene fondamentale per gli italiani e per questo Banca Intesa Sanpaolo ha lanciato un’offerta sui finanziamenti per il suo acquisto. Fino al 31 dicembre 2015, infatti, offrirà spread dall’1,15% per i mutui variabili e tassi fissi a partire dall’1,75%. (Allo spread, per comporre il tasso finale del mutuo, va aggiunto all’Euribor per il mutuo variabile, ossia al tasso a cui le banche stanno pagando il denaro in un determinato momento, e l’Eurirs per i mutui a tasso fisso).

I FINANZIAMENTI EROGATI. Banca Intesa Sanpaolo aiuta i futuri acquirenti con proposte di mutui personalizzate, grazie ad esperti del settore che consiglieranno tra mutuo a tasso fisso o a tasso variabile a seconda delle diverse situazioni, con un principio che è comunque alla base della politica aziendale: la tipologia di contratto di lavoro dei richiedenti non è discriminatoria. In questo modo anche i giovani hanno potuto permettersi si avvicinarsi alla banca per la richiesta del finanziamento, che eroga mutui anche per il 100% del valore della casa, con durate fino a 40 anni.

I RISULTATI RAGGIUNTI. Grazie a questa politica Banca Intesa Sanpaolo è riuscita a raggiungere negli ultimi anni, secondo una ricerca Ipsos, 30 miliardi di finanziamenti per la casa, andando anche incontro alle difficoltà in cui le famiglie possono trovarsi nel rimborso delle rate. Un altro vantaggio di avere un mutuo con questo gruppo bancario è, infatti, quello di poter sospendere il pagamento delle rate per un certo periodo di tempo in caso di perdita del lavoro o eventi simili, oppure di allungare o ridurre la durata residua del finanziamento senza alcun costo.

VANTAGGI ANCHE PER CHI HA GIÀ UN MUTUO. Per chi ha già un mutuo in Banca Intesa Sanpaolo, sarà comunque data la possibilità di trasformare gratuitamente il proprio mutuo a tasso variabile in un mutuo a tasso fisso, per accedere alle vantaggiose condizioni.

Correlati

Potresti esserti perso