Inps Pensionati Pensioni 121228130042
PREVIDENZA 3 Dicembre Dic 2015 1026 03 dicembre 2015

Pensioni, meno di 1.000 euro al mese per quattro su 10

Istat: il 40,3% sotto la soglia. Donne penalizzate. L'1,4% oltre i 5 mila euro.

  • ...

Pensionati in un ufficio Inps.

Nuovi dati allarmanti per i pensionati italiani. Quattro su 10 vivono con meno di 1.000 euro al mese. Si tratta di oltre 6 milioni e mezzo di persone.
Come rilevato dall'Istat, che ha diffuso i dati sul 2014, il 40,3% dei pensionati italiani percepisce un reddito da pensione inferiore a 1.000 euro al mese.
DONNE PENALIZZATE. Quasi la metà delle pensionate donne non arriva a 1.000 euro mensili. Nel 2014 il reddito da pensione si ferma prima per il 49,2% delle donne.
Su 4,2 milioni, 1 milione e 169 mila donne possono contare su meno di 500 euro.
L'1,4% OLTRE 5 MILA EURO. Quasi 240 mila persone, l'1,4% del totale, possono invece contare su oltre 5 mila euro al mese.
Altri 767 mila pensionati (il 4,7% di 16,25 milioni) percepiscono redditi da pensione tra 3 mila e 5 mila euro al mese.
NUOVI PENSIONATI, -3 MILA EURO ANNUI. I nuovi pensionati sono anche 'più poveri'. Il reddito medio di chi ha iniziato a ricevere la pensione nel 2014 (13.965 euro) è inferiore a quello dei cessati (15.356) e a quello dei sopravviventi (17.146), coloro che anche nel 2013 percepivano almeno una pensione. Quindi tra le 'new entry' e i già presenti la differenza è di oltre 3 mila euro annui.
INCIDENZA SUL PIL DEL 17,7%. Nel 2014 la spesa complessiva per prestazioni pensionistiche ha superato i 277 miliardi di euro con un aumento dell'1,6% sul 2013. L'incidenza sul Pil è pari al 17,7%.
-400 PENSIONATI DAL 2011 AL 2014. Tra il 2011 e il 2014 i pensionati in Italia sono diminuiti di oltre 400 mila unità, da 16.668.000 del 2011 a 16.259.000 del 2014.
Il dato con tutta probabilità risente della stretta sui pensionamenti decisa con la riforma Fornero della previdenza.

Correlati

Potresti esserti perso