Medici 151214164804
MANOVRA 14 Dicembre Dic 2015 1643 14 dicembre 2015

Stabilità, ultimi emendamenti: saltano le assunzioni dei medici

Ultimo valzer di modifiche alla legge finanziaria. Per 6 mila operatori sanitari slitta il reclutamento. No tax area per i pensionati e riforma della consulenza finanziaria: tutte le novità.

  • ...

Tutte le sigle sindacali dai medici hanno indetto uno sciopero nella giornata di mercoledì 16 dicembre.

Ultimo valzer in commissione Bilancio alla Camera per la legge di Stabilità, e la musica scontenta gli operatori sanitari.
L'approdo della manovra in aula è previsto per martedì 15 dicembre, salvo imprevisti dell'ultima ora. Ma l'emendamento che doveva consentire l'assunzione di circa 6 mila persone tra medici e infermieri è definitivamente saltato, nonostante avesse già ottenuto il via libera dalla Ragioneria dello Stato. Il provvedimento non è stato cancellato dall'agenda politica, ma dovrà seguire il normale iter parlamentare. Il che significa, nel migliore dei casi, uno slittamento temporale delle assunzioni di diversi mesi. La notizia acuisce le tensioni che attraversano il mondo della sanità, mentre si avvicina lo sciopero dei medici in programma mercoledì 16 dicembre.
Tutte le sigle sindacali dai camici bianchi hanno aderito e a rischio ci sono 2 milioni di prestazioni, dagli interventi chirurgici alle visite specialistiche, fatte salve le prestazioni d'urgenza e quelle garantite per legge.
Ma quali sono le ultime modifiche alla legge finanziaria approvate in commissione Bilancio? Dall'anticipo della no tax area per i pensionati alla riforma della consulenza finanziaria, ecco tutte le novità.

No tax area per i pensionati anticipata al 2016

Una misura che sembrava dovesse slittare e che invece è tornata in campo con un emendamento del governo è l'anticipo al 2016 dell'incremento della no tax area per i pensionati. L’anticipo prevede l’innalzamento dell'area di esenzione fiscale a 8 mila euro per gli over 75, dagli attuali 7.750 euro.
L'emendamento dispone anche la proroga al 2016 della Dis-Coll, il meccanismo di disoccupazione per i collaboratori, e stanzia risorse per 54 milioni nel 2016 e 24 milioni nel 2017.

Possibile acquistare casa in leasing

Un altro emendamento approvato in commissione Bilancio introduce la possibilità di comprare casa in leasing, come l'automobile.
Il testo fissa le regole: l'intermediario finanziario acquisterà l'immobile, mentre l'utilizzatore pagherà una sorta di 'affitto' sotto forma di canone del laesing, al termine del quale potrà riscattare la casa e divenirne proprietario.

Riforma della consulenza finanziaria

Via libera anche alla riforma della consulenza finanziaria, che in un primo momento era stata invece bocciata dalla commissione.
L'emendamento è stato ripresentato da Scelta Civica, e istituisce un Fondo di tutela per i risparmiatori nei confronti degli acquisti fatti attraverso consulenti finanziari, finanziato con le multe applicate dalla Consob. Il Fondo garantirà l'accesso gratuito, per i risparmiatori diversi dai clienti professionali, alle procedure di risoluzione stragiudiziale delle controversie. La riforma prevede anche l'introduzione di un Albo unico dei promoroti finanziari, diviso in tre distinte sezioni.
Dovranno iscriversi i consulenti finanziari abilitati all'offerta fuori sede, i consulenti finanziari autonomi e le società di consulenza finanziaria.
All'Albo potranno iscriversi, su richiesta, anche gli agenti di assicurazione già iscritti come persone fisiche nel Registro unico degli intermediari.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso