Amministratore Delegato Finmeccanica 140703131700
GIUSTIZIA 7 Aprile Apr 2016 1405 07 aprile 2016

Finmeccanica, Orsi condannato a quattro anni e mezzo

Accusato di corruzione e false fatturazioni. Nella sentenza di Appello pena leggermente inferiore per l'ex ad di AgustaWestland Spagnolini.

  • ...

L'ex amministratore delegato di Finmeccanica, Giuseppe Orsi, in Aula.

L'ex presidente e amministratore delegato di Finmeccanica Giuseppe Orsi e l'ex ad di AgustaWestland Bruno Spagnolini sono stati condannati, rispettivamente, a quattro anni e mezzo e a quattro anni in Appello nell'ambito del processo con al centro presunte tangenti per un appalto da 560 milioni di euro per la vendita al governo indiano di 12 elicotteri.
Le accuse di cui i due erano erano stati chiamati a rispondere sono corruzione internazionale e false fatturazioni, col procuratore generale che aveva chiesto una condanna rispettivamente a sei e cinque anni di carcere.
RIBALTATO IL PRIMO GRADO. In primo grado, a ottobre 2014, il tribunale di Busto Arsizio aveva assolto entrambi dall'accusa di corruzione. La Corte d'Appello di Milano ha quindi in parte riformato la prima sentenza nei confronti di Orsi e Spagnolini, ai quali era stata inflitta una pena di due anni di reclusione (pena sospesa) per l'accusa di false fatture.
CONFISCA DI 7,5 MILIONI. Per i due, inoltre, è stata disposta una confisca complessiva di 7,5 milioni di euro.
A Orsi è stata revocata anche la condizionale. «Questa condanna è inspiegabile, sarà travolta in Cassazione», ha detto l'avvocato del manager, Ennio Amodio.

Correlati

Potresti esserti perso