Istud Green Evento 160408130246
AZIENDE 12 Aprile Apr 2016 0900 12 aprile 2016

Made in ItalyGreen. Tra Conferenza sul clima e Finanziaria Verde

A Milano un incontro, organizzato da Istud, per fare il punto sulla Green Economy italiana.

  • ...

Si terrà il 20 aprile 2016 l’incontro «Made in ItalyGreen. Tra Conferenza sul clima e Finanziaria Verde» a Milano presso la Sala Lunigiana-Copernico di Via Copernico 38 (vicino alla Stazione Centrale) dalle ore 9.30 alle 13.00.
UN DIALOGO PER LA NUOVA SOSTENIBLITA’. L’evento si propone di fare un bilancio sulle politiche e sugli avvenimenti dell’ultimo anno in materia «Green». Da Expo 2015 all’Enciclica Verde di Papa Franceso «Laudato si», fino alla Conferenza sul clima di Parigi e la cosiddetta Finanziaria Verde, al varo da parte del Governo. Tutte queste novità saranno trattate durante questo vero e proprio happening che avrà come filo conduttore il tema del Verde che «ci» cambia. Saranno ospitate ricerche, studi, innovazioni, appuntamenti, per lo più, inediti, il tutto made in Italy, per dimostrare che l’Italia non è più il brutto anatroccolo. Durante la conferenza sarà possibile dialogare su tematiche importanti del Rinascimento verde quali le città sostenibili, l’economia circolare, la mobilità, la finanza etica, la proposta di legge sulla sharing economy, le piattaforme di crowdfunding, con approfondimenti sul business del green italiano d’esportazione e le opportunità per le imprese italiane e le comunità di cittadini del nostro Paese. Scopo del dibattito è comunicare l’urgenza di una piattaforma, un hub permanente del green italiano. Un trend fuori dalle «magnifiche sorti e progressive» con l’obiettivo, adulto, di varare un hub green europeo in competizione con i player globali. Interverranno all'evento Marella Caramazza, Direttore Generale Fondazione ISTUD, Fabrizio Spada, Direttore dell’Ufficio di Milano della Commissione europea, Andrea Poggio di Legambiente, Massimiliano Leprotti dell’Ass. EStà - Economia e sostenibilità, Gianluca Donato di ABB, Michele Gubert di SOLIDpower, Daniela Aleggiani di 3M, Roberto Grossi di Etica Sgr, Roberto Cavallo di Cooperica, Lorenzo Facchinotti di Nielsen, Davide Pellegrini per Sharing Festival, Massimiliano Pontillo di Pentapolis Onlus, Cristina Gabetti, dalla rubrica “Occhio al futuro” di Striscia la Notizia al mensile The Good Life, Tiziana Fiorella e Paolo Peroni di Rödl & Partner, Stella Occhialini di Roncucci&Partners Group e Maurizio Guandalini, Economista Fondazione ISTUD.
MADE IN ITALYGREEN. Durante l’evento sarà presentato il libro ISTUD ‘Made in ItalyGreen. Food&Sharing Economy’ di Maurizio Guancialini e Victor Uckmar, edito da Mondadori Università. «Chi possiede la terra, possiede il Paese» è il principio ispiratore dell'ambientalista Wendell Berry, alfiere del cibo buono, pulito e giusto. La mission del libro è quella di sensibilizzare la comunità e renderla cosciente del cambiamento che sta avvenendo nell’economia verde. E' inutile la tecnologia intelligente senza una comunità che la conosce e la vuole usare. Smart cities, car sharing, eco-quartieri, orti, urbanistica sociale, agro e bio-energia, crisi delle rinnovabili, e la loro evoluzione, lo spreco alimentare, il valore della terra: storia e modernità sono trattati nel libro con accurati studi, relazioni, case history, esperimenti, spesso inediti, così da offrire al lettore un panorama il più veritiero possibile dell'Italia di domani.
La conferenza sarà, inoltre, occasione per presentare altri volumi, festival e iniziative verdi che si svolgeranno nei prossimi mesi. A conclusione dell’evento i relatori saranno disponibili a scambiare informazioni con il pubblico. La partecipazione è gratuita.
Per maggiori informazioni si rimanda al sito dell’evento.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso