Borsa:accordo fusione Londra-Francoforte
MERCATI 13 Aprile Apr 2016 1811 13 aprile 2016

Piazza Affari corre con i bancari, Ftse Mib +4,13%

Sugli scudi Mps che termina a +11,77% seguita da Bper (+11,47%) e Unicredit (+10,60%). In luce Eni (+4,01%) e Saipem (+3,91%).

  • ...

Piazza Affari chiude in rialzo galvanizzata dai bancari con Ftse Mib +4,13% a 18.165 punti. Allshare +3,73%. Lo spread, ovvero il differenziale del tasso di interesse, Btp/bund a 116 punti.
Brindano anche le altre Borse europee con Londra segna +1,93%, Francoforte +2,71% e Parigi +3,32%.
LANCIATO IL FONDO ATLANTE. Sul mercato italiano domina la notizia del lancio del fondo Atlante come tutela per i prossimi aumenti di capitale e strumento di acquisto delle sofferenze. Sul fronte macro, in giornata è arrivato il dato sulle esportazioni cinesi, tornate a crescere per la prima volta da giugno scorso e con il tasso più alto da oltre un anno.
BRILLA MPS: +11,77%. Sugli scudi Mps che termina a +11,77% seguita da Bper (+11,47%), Unicredit (+10,60%) e Creval (+10,14%).
Bene anche Banco Popolare (+7,79), Bpm (+7,92%), Intesa Sanpaolo (+8,315) e Mediobanca (+5,2%).
BENE ENI E SAIPEM. In luce Eni (+4,01%) e Saipem (+3,91%) nonostante l'Opec abbia tagliato le stime di crescita della domanda nel 2016. Prese di beneficio su Rcs: -1,81%.

Correlati

Potresti esserti perso