York Times Utili 130801180737
MEDIA 13 Maggio Mag 2016 1934 13 maggio 2016

Bufera sul New York Times, il sindacato: «Donne e minoranze discriminate»

Il quotidiano accusato di pagare meno le dipendenti e i giornalisti ispanici e afro-americani rispetto ai maschi bianchi.

  • ...

La sede del New York Times.

Bufera al New York Times: il sindacato dei giornalisti di New York ha messo sul banco degli imputati il giornale della Grande Mela perché paga donne e minoranze meno dei maschi bianchi.
Dati sull'andamento dei salari analizzati dalla News Guild of New York hanno dimostrato che la forbice della paga per dipendenti neri e altre minoranze è inferiore del 10% mentre in media le donne guadagnano il 7% meno dei maschi.
DISPARITÀ A TUTTI I LIVELLI. «Le disparità sussistono a prescindere che la mansione sia a maggioranza maschile o femminile o se il posto sia di vertice o di base», ha scritto la Guild sulla base del rilevamento condotto da ricercatori della Communications Workers of America.
Il Nyt era già stato coinvolto in accuse del genere qualche settimana fa: l'amministratore delegato Mark Thomson è stato portato in tribunale da due afroamericane impiegate nella sezione pubblicità: «Preferisce nelle assunzioni ragazze giovani e di razza bianca».
IL LICENZIAMENTO DELLA PRIMA DIRETTORE DONNA. È una polemica di vecchia data: due anni fa la 'Old Grey Lady' era stata al centro di una polemica ai livelli più alti quando la prima donna direttore Jill Abramson era stata licenziata in tronco. Dissapori con il management e la redazione, a detta dell'editore Arthur Sulzberger. Perché aveva chiesto di esser pagata come il suo precedessore Bill Keller, aveva sostenuto lei.
STIPENDI PIÙ BASSI. Stavolta la News Guild ha scoperto che sono gli ispanici a far più di altri le spese della discriminazione: guadagnano l'84% della paga media al giornale.
Per i neri la percentuale è dell'89% per cento, mentre gli asiatici sono quasi alla pari, al 98%. I bianchi, d'altro canto, hanno guadagnato - i dati sono del 2015 - il 103% del salario medio. Lo studio ha scoperto che per le donne il divario aumenta con l'anzianità di servizio: è dell'11% in meno per le dipendenti con oltre 20 anni di anzianità che scende al 2-4% tra le assunte nell'arco dell'ultimo ventennio.
DONNE AL BALCONE. Nulla o poco è dunque cambiato da quando, nell'ormai lontano 1992, una veterana premio Pulitzer, Nan Robertson, scrisse il devastante ritratto di 'Girls at the Balcony', in cui le donne al New York Times erano descritte come giornaliste di seconda classe. Il titolo alludeva al balcone del National Press Club di Washington dove fino al 1971 venivano relegate le giornaliste: tenute a distanza dal 'boys club' durante conferenze stampa e pranzi.

Correlati

Potresti esserti perso