Bezos Amazon
28 Aprile Apr 2017 1640 28 aprile 2017

Amazon accusata di avere evaso tasse per 130 milioni

Gli accertamenti della Guardia di finanza svolti su un giro d'affari da 2,5 miliardi di euro.

  • ...

La Guardia di finanza ha accertato una presunta evasione fiscale da parte di Amazon per circa 130 milioni di euro nell'inchiesta della procura milanese, aperta oramai più di un anno fa quando si era saputo che un manager della filiale lussemburghese era finito nel registro degli indagati. La notizia è stata anticipata da Repubblica.it e confermata da fonti qualificate. La Gdf, da quanto si è appreso, ha redatto un cosiddetto 'processo verbale di costatazione'.

Nel quinquennio fino al 2014, scrive sempre il quotidiano, su un giro di affari da 2,5 miliardi di euro, Amazon, che come sede legale fino al 2015 aveva l'Irlanda, è accusata di aver evaso tasse in Italia per circa 130 milioni. La somma risulta inferiore rispetto a quanto contestato a Google e Apple semplicemente perché i margini di guadagno sulle vendite, sono inferiori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati