Atlante 160413113619
28 Aprile Apr 2017 1532 28 aprile 2017

Banche venete, Atlante non sarà più azionista di riferimento

De Nicola: «Servono nuove e ingenti ricapitalizzazioni non più alla portata di investitori privati».

  • ...

Il fondo Atlante non sarà più azionista di riferimento delle banche venete. «È molto probabile che ciò accada a breve», ha detto Alessandro De Nicola, rappresentante del fondo, intervenendo all'assemblea dei soci della Popolare di Vicenza. «Ora servono nuove e ingenti ricapitalizzazioni non più alla portata di investitori privati», ha aggiunto. Il fondo Atlante controlla sia Popolare Vicenza sia Veneto Banca. «Se si arriverà a fusione, sarà stato un successo», ha aggiunto De Nicola.

«NULLA PER PROCEDERE CONTRO IORIO». Riferendosi alle richieste, avanzate da alcuni soci ma non ancora formalizzata, di proporre un'azione di responsabilità contro l'ex manager della banca Francesco Iorio, De Nicola ha detto: «Nulla è emerso nei suoi confronti, quindi non sussistono elementi per procedere nei suoi confronti». Poi, rivendicando il ruolo di Atlante, «in pochi mesi» - ha detto De Nicola - «in accordo con investitori abbiamo realizzato molteplici iniziative che hanno marcato discontinuità rispetto al passato», come l'arrivo di Fabrizio Viola, «uno dei manager più capaci e rispettabili del panorama bancario, con probità e integrità assolutamente fuori discussione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso