Due Manager
5 Maggio Mag 2017 1614 05 maggio 2017

Tim, Recchi e Cattaneo confermati alla guida dell'azienda

Il primo nel ruolo di presidente esecutivo, il secondo come amministratore delegato. Il 30 maggio la decisione di Bruxelles sulla concentrazione di Vivendi nel settore delle comunicazioni.

  • ...

Il consiglio di amministrazione di Tim, riunito per la prima volta dopo il rinnovo deliberato dall’assemblea dei soci, ha confermato a maggioranza Giuseppe Recchi nel ruolo di presidente esecutivo, e Flavio Cattaneo in quello di amministratore delegato. Ad Arnaud Roy de Puyfontaine la carica di vice presidente vicario, privo di deleghe.

I MEMBRI DEL CDA. Il consiglio di amministrazione, inoltre, ha proceduto ad accertare il possesso dei requisiti d'indipendenza dei consiglieri Camilla Antonini, Franco Bernabè, Ferruccio Borsani, Lucia Calvosa, Francesca Cornelli, Dario Frigerio, Anna Jones, Felicite Herzog, Marella Moretti e Danilo Vivarelli.

VIVENDI SODDISFATTA. Il gruppo francese Vivendi, primo azionista di Tim con il 23,94% del capitale, ha espresso «soddisfazione» per la composizione del nuovo cda, che «raggruppa in sé una diversità di competenze riconosciute e preziose per continuare nello sviluppo delle strategie dell'azienda italiana e per la sua capacità nel vincere le sfide dei mesi e degli anni a venire».

LA COMMISSIONE UE DECIDE IL 30 MAGGIO. La riunione, ha precisato Vivendi, «è stata esclusivamente dedicata al rinnovo delle deleghe operative necessarie al buon funzionamento della società, senza variazioni nei delegati, né nei relativi poteri, nell'attesa dell'autorizzazione della Commissione europea in tema di concentrazioni». La decisione di Bruxelles, intanto, attesa per il 12 maggio, è stata rinviata a martedì 30 maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso