Istat, economia accelera, crescita forte
12 Settembre Set 2017 1046 12 settembre 2017

Istat, torna a scendere il numero dei disoccupati: sono il 10,9%

Calo di 0,6 punti percentuali nel secondo trimestre: valore ai minimi dal 2012. Gli occupati crescono di 78 mila unità.

  • ...

Dopo tre trimestri di crescita, nel secondo trimestre del 2017 torna a diminuire il numero di disoccupati, la cui stima scende a 2 milioni 839 mila unità (-154 mila in un anno, -5,1%). A comunicarlo l'Istat, precisando che il tasso di disoccupazione scende al 10,9%, in calo di 0,6 punti percentuali in confronto ad un anno prima e di 0,4 punti rispetto al trimestre precedente.

DISOCCUPAZIONE TRIMESTRE AI MINIMI DAL 2012. In base ai dati destagionalizzati, invece, il tasso si attesta all'11,2%, in calo di 0,4 punti rispetto al trimestre precedente. In entrambi i casi si registra un minimo dal 2012: in particolare, il tasso grezzo risulta il più basso dal secondo trimestre di quell'anno (quando era al 10,5%), mentre il tasso destagionalizzato è il più basso dal terzo trimestre del 2012 (era al 10,7%).

OCCUPATI CRESCIUTI DI 78 MILA UNITÀ. Nello stesso periodo, gli occupati sono cresciuti di 78 mila unità (+0,3%) rispetto al primo trimestre, grazie all'ulteriore aumento dei dipendenti (+149 mila, +0,9%), in oltre otto casi su 10 a termine (+123 mila, +4,8%). Rispetto al secondo trimestre del 2016, si stima una crescita di 153 mila occupati (+0,7%), che riguarda soltanto i dipendenti (+356 mila, +2,1%), oltre tre quarti dei quali a termine (+278 mila, +11,2%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso