Sisal Cda
15 Settembre Set 2017 1035 15 settembre 2017

Sisal Group e Datalogic, un accordo a favore dell’innovazione

Novità in arrivo per la rete da oltre 40 mila punti vendita in tutta Italia che mira ad offrire al cittadino nuovi e più rafforzati servizi.

  • ...

Una migliore offerta con nuove prestazioni per mettere a disposizione del cittadino un servizio sempre più forte ed innovativo. È questa la scelta della storica impresa italiana, la Sisal Group attiva nell’intrattenimento e nei servizi di pagamento, che già da molti anni ha colto la sfida del cambiamento sviluppando un nuovo modo di pagare, comodo, semplice e sicuro e creando un vero e proprio brand, il SisalPay. L’innovazione proposta da Sisal riguarda proprio il suo famoso brand che da oggi si fonderà sull’adozione di una nuova soluzione.
Una soluzione che nasce dall’accordo siglato con Datalogic, leader mondiale nei settori dell’acquisizione automatica di dati e dell’automazione industriale, per rafforzare ed rinnovare i già tanti servizi offerti al cittadino attraverso SisalPay, grazie all’adozione di nuovi lettori Datalogic.
UNA SOLUZIONE PERSONALIZZATA. Il Gruppo Sisal ha selezionato Datalogic come partner di riferimento per la realizzazione di una soluzione personalizzata. L’obiettivo è quello di migliorare lo sviluppo del business dei servizi di pagamento di SisalPay e di proporre negli oltre 40mila punti di prossimità (tra bar, tabacchi ed edicole) un’evoluzione della dotazione tecnologica.
L’innovativa soluzione integrata, realizzata da Datalogic grazie alla sua esperienza e flessibilità nell’ambito dell’identificazione automatica, consiste in un lettore PowerScan™ di ultima generazione dotato di tecnologia Imaging e di intelligenza SW in grado di permettere nuovi servizi evoluti, come ad esempio: la decodifica dei codici a barre lineari e bidimensionali, l’acquisizione di dati identificativi o la possibilità di attivare la funzione di acquisizione delle immagini, molto utile ad esempio per rilevare un documento di riconoscimento.

Emilio Petrone, CEO Sisal Group.

UNA NUOVA FASE PER SISAL. Con l’accordo firmato con Datalogic inizia, oggi, per il Gruppo Sisal «una nuova fase di innovazione tecnologica del canale, con una serie di servizi evoluti, capace di rispondere sempre meglio alle esigenze dei nostri clienti». Così ha commentato l’intesa Emilio Petrone, CEO Sisal Group ricordando che la rete di servizi a pagamento «rappresenta uno degli asset più importanti del Gruppo. La crescita nel tempo è stata non solo numerica, ma anche tecnologica, attraverso investimenti mirati per garantire una rete sempre all’avanguardia». SisalPay, negli ultimi anni si è configurata infatti come best case nel panorama nazionale nell’ambito dei servizi di pagamento. L’offerta, fruibile sia nei punti fisici di prossimità (bar, tabacchi, edicole), sia online da pc che da smartphone, ha rappresentato un valore aggiunto per tutti i consumatori che possono pagare utenze e tributi, ricaricare il cellulare e carte di credito prepagate, comodamente da casa o sotto casa.
SODDISFAZIONE PER DATALOGIC. Orgoglio e soddisfazione da parte di Datalogic per questa nuova collaborazione con il Gruppo Sisal, «grazie lettore PowerScan™ ed il nostro SW specializzato, si potrà offrire ai clienti un servizio ancora più innovativo ed una transazione più facile e veloce» ha commentato Emanuela Iapelli, Southern EU Sales Director Retail di Datalogic. Le soluzioni proposte da Datalogic aumentano l’efficienza e la qualità dei processi, lungo l’intera catena del valore e sono impiegate nei settori della grande distribuzione, dei trasporti e della logistica, dell' industria manifatturiera e della sanità, dai principali player mondiali dei quattro settori industriali di riferimento tra i quali oggi c’è anche l’italiana Sisal.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso