Banca Popolare Di Bari
7 Novembre Nov 2017 1205 07 novembre 2017

Bari, capitale dell’innovazione e delle start up

Banca Popolare di Bari a sostegno delle nuove imprese e della valorizzazione dei giovani. Incentivi per lo sviluppo dei territori e delle competenze locali.

  • ...

La Puglia vola e anche in alto. La regione del meridione si conferma, ancora una volta, trampolino di lancio delle novità, del cambiamento e del guardare al futuro dell’innovazione. Innovazione nel mondo delle imprese e degli studi, dando sempre più fiducia ai giovani, puntando e scommettendo su di loro, volano di intraprendenza e sviluppo.
Capofila di questo ritrovato ottimismo è la città di Bari che fin ora ha messo sul piatto delle opportunità alcune delle quote più alte che prevedono agevolazioni per le start up e le PMI, promosse dalle Regioni o da altri enti territoriali. Veramente tanti i bandi attivi che concedono agevolazioni per chi segue determinate linee di intervento, puntando soprattutto su innovazione e ricerca, agenda digitale e sostegno alle PMI.

BANCA POPOLARE DI BARI AL FIANCO DEI GIOVANI. Trasformazione digitale è la parola chiave del percorso che la regione Puglia, insieme a tanti altri enti partner, ha intrapreso per puntare sulla rinascita dei settori tradizionali. Innovazione e sviluppo dei modelli di business e imprenditorialità guardando al futuro, senza però abbandonare il passato. Un percorso, questo, condiviso con Banca Popolare di Bari che fin dall’inizio si è posta a supporto di tutte le attività di sviluppo e innovazione del territorio.
Giovani e territorio sono proprio i must di un’azione concreta e ben strutturata che l’istituto di credito pugliese sta portando avanti, già da qualche anno, con convinzione e dedizione. La valorizzazione dei giovani è uno degli obiettivi che Banca Popolare di Bari si è posta, insieme a quello di sostenere la nuova imprenditorialità fondata sull’innovazione e la tecnologia, promuovendo al tempo stesso lo sviluppo dei territori e le competenze locali.
I PROGETTI E LE PARTNERSHIP. Si alla commistione tra studio accademico, cultura, impresa e finanza. Una fusione che può aspirare a grandi risultati, per ambire alla costituzione di nuove imprese ad alto potenziale. Una fusione che può dare nuova linfa vitale alle economie territoriali e nuova fiducia ai giovani. Su tutto questo la Banca Popolare di Bari ha investito e vuole continuare a farlo.

Il Master in Finanza e Innovazione tecnologica è l’ultima delle iniziative lanciate dall’istituto di credito in favore dei giovani in collaborazione con il Politecnico di Bari ed il Consorzio Universitario per la Formazione e l'Innovazione. Una nuova opportunità per offrire, ai giovani, una formazione tecnico specialistica e altamente qualificata. Indispensabile, secondo la Banca pugliese, formare i professionisti di domani e dare loro gli strumenti per affrontare i profondi cambiamenti che stanno caratterizzando il settore finanziario, bancario e assicurativo.
Questa non è certo una novità per la Banca Popolare di Bari, che già in diverse occasioni, si è fatta promotrice di iniziative a favore del territorio e dei giovani: la banca è stata infatti partnership per le recenti edizioni di “Heroes Meet in Maratea”, il festival dedicato al futuro e all’impresa e per “Basilicata Start Cup”, una business plan competition svoltasi in diverse regioni italiane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso