Pensioni 160810162953
PROPOSTA 7 Novembre Nov 2017 2109 07 novembre 2017

Pensioni, governo: «Stop all'aumento dell'età per i lavori gravosi»

L'offerta di Palazzo Chigi al tavolo con i sindacati: «Le 15 categorie di mestieri usuranti accedano prima dei 67 anni previsti».

  • ...

Stop dell'aumento a 67 anni dell'età di pensione dal 2019 per 15 categorie di lavori gravosi: le 11 già fissate dall'Ape social (tra cui maestre, infermieri turnisti, macchinisti e edili) e altre 4 (agricoli, siderurgici, marittimi e pescatori). Questa la proposta messa dal governo sul tavolo tecnico a Palazzo Chigi, secondo quanto riferiscono i sindacati. Si tratta di una platea di 15-20 mila persone, per circa il 10% dei pensionamenti stimati per il 2019.

«Una commissione con Inps, Istat, Inail i ministeri della Salute, del Lavoro e dell'Economia e forse anche i sindacati, che lavori fino a giugno o anche settembre» per calcolare le differenze nella speranza di vita in base al lavoro che si svolge. Questa la proposta che, secondo quanto riferito dai sindacati, avrebbe avanzato il governo a Cgil, Cisl e Uil nel corso del tavolo tecnico a palazzo Chigi sulle pensioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso