Mps

Crisi delle banche

Carige avvia processo cessioni
21 Novembre Nov 2017 1517 21 novembre 2017

Carige, aumento di capitale: via libera dalla Consob

L'Authority ha approvato l'operazione. Si comincia mercoledì 22 novembre. Per la prima volta verrà applicato il modello rolling, per evitare anomalie di prezzo.

  • ...

Via libera della Consob all'aumento di capitale di Banca Carige da 560 milioni di euro. L'autorità ha approvato il documento di registrazione, la nota informativa e la nota di sintesi dell'operazione. L'istituto di credito ha comunicato che l'aumento partirà mercoledì 22 novembre.

LE AZIONI OFFERTE DALLA BANCA. L'offerta propone la sottoscrizione di 49.797 milioni di nuove azioni al massimo, al netto di quelle proprie, a 0,01 euro. Di cui 0,001 euro da imputare a capitale sociale e 0,009 a titolo di sovrapprezzo, per un controvalore massimo di 497,97 milioni di euro.

AUMENTO IPERDILUITIVO. Carige ricorda che l'aumento di capitale viene considerato iperdiluitivo. Per evitare anomalie nella formazione del prezzo delle azioni, consistenti in una sopravvalutazione di mercato rispetto al loro valore teorico, l'operazione sarà gestita con il nuovo modello rolling. Si tratta del primo aumento di capitale cui viene applicato tale modello.

COME FUNZIONA IL MODELLO ROLLING. La procedura prevede, in sintesi, che una volta iniziato l'aumento sia possibile esercitare in via anticipata i diritti di opzione, ricevendo immediatamente le azioni di nuova emissione. La consegna anticipata delle nuove azioni consente di effettuare l'arbitraggio fra azioni e diritti di opzione, già a partire dal primo giorno di avvio dell'aumento di capitale.

LO SCOPO È DI EVITARE ANOMALIE DI PREZZO. A sua volta l'arbitraggio dovrebbe consentire di evitare sul nascere le anomalie di prezzo viste in occasione di altri aumenti iperdiluitivi, quando il prezzo delle azioni schizzava verso l'alto in modo irragionevole e del tutto sganciato dal prezzo dei diritti di opzione. In alternativa, i diritti di opzione potranno essere esercitati secondo il modello tradizionale, con la consegna delle azioni di nuova emissione alla fine dell'aumento.

SPRINT DEL TITOLO IN BORSA. Dopo il via libera della Consob all'aumento di capitale, Carige ha chiuso col botto in Piazza Affari. Il titolo ha guadagnato il 53,26% a 14,1 centesimi, sfiorando i valori dello scorso mercoledì, quando non erano ancora noti i dettagli dell'operazione. Intensi gli scambi, per oltre 108 milioni di pezzi, pari al 13% del capitale.

DIPENDENTI IN SCIOPERO DOPO 15 ANNI. Intanto, però, per la prima volta negli ultimi 15 anni, i lavoratori Carige hanno fatto sciopero e sono scesi in piazza. Il corteo è stato indetto dalla Fisac Cgil. Si è mosso a Genova, dalla centrale piazza De Ferrari fino alla sede della banca. Contro l'ad Paolo Fiorentino fischi e applausi ironici. La protesta, cui non hanno aderito le altre sigle sindacali, è contro il piano industriale che prevede la chiusura di 120 filiali e il taglio di mille dipendenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso