Pil +0,5% in terzo trimestre, +1,8% anno
RIPRESA
21 Novembre Nov 2017 1017 21 novembre 2017

L'Istat rialza le stime di crescita: +1,5% nel 2017

Il tasso di disoccupazione è atteso in moderata diminuzione, dall'11,7% all'11,2%. Gli investimenti passano dal +2,8% al +3,0%.

  • ...

«Nel 2017 si prevede un aumento del Prodotto interno lordo pari all'1,5% in termini reali. Il tasso di crescita è in accelerazione rispetto a quello registrato nel 2016 (+0,9%)», è l'ultima stima dell'Istat. L'Istituto, rispetto a maggio, ha così rivisto al rialzo le indicazioni su quest'anno, (che davano il Pil in aumento dell'1%). Si tratta della crescita annua più elevata dal 2010. Il dato è in linea con la stima del Governo (+1,5%). «Il miglioramento del Pil», scrive l'Istat, «è atteso proseguire su ritmi analoghi anche nel 2018 (+1,4%)».

DISOCCUPAZIONE IN CALO. Quest'anno «il tasso di disoccupazione è atteso in moderata diminuzione», dall'11,7% all'11,2%, anche se resterà «ancora distante da quello della media dell'area euro», fa sapere l'Istat. «Il miglioramento del mercato del lavoro è stimato estendersi anche al 2018», si sottolinea. Continuerà, infatti, «la riduzione della disoccupazione (10,8%)», stima l'Istituto.

MATTARELLA: «GRANDE OCCASIONE PER L'ITALIA». «Dopo la lunga e profonda crisi economica, gli indicatori della crescita sono tornati positivi. È una grande occasione per l'Italia e per l'Europa di cui siamo parte. Le attività legate al commercio, al turismo, ai servizi per i cittadini confidano in un nuovo clima di fiducia, e in uno sviluppo duraturo perché sostenibile», ha sottolineato il presidente Sergio Mattarella in un messaggio inviato al presidente della Confcommercio Carlo Sangalli in occasione della Giornata della Legalità.

GENTILONI: «TORNIAMO A CRESCERE». «Siamo finalmente in un contesto in cui l'economia è tornata a crescere. E non è una crescita senza lavoro», ha detto il premier Paolo Gentiloni, commentando i dati. «È molto importante che l'Istat certifichi che alla crescita corrisponde un calo della disoccupazione», ha sottolineato all'inaugurazione dell'anno di studi della Gdf.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso