Istat, disoccupazione agosto giù a 11,2%
30 Novembre Nov 2017 1046 30 novembre 2017

La disoccupazione giovanile cala del 2,5% in un anno

Secondo l'Istat, il 34,7% dei ragazzi tra i 15 e i 24 anni non trova lavoro. In aumento il numero di occupati rispetto all'ottobre 2016: + 246 mila.

  • ...

Il tasso di disoccupazione dei giovani tra i 15 e i 24 anni a ottobre cala al 34,7% con una diminuzione di 0,7 punti rispetto a settembre e un calo di 2,5 punti rispetto a ottobre 2016. Lo rileva l'Istat spiegando che è al livello più basso da giugno 2012 così come accaduto a marzo 2017. Il tasso di occupazione in questa fascia di età è del 17% in aumento di 0,4 punti su ottobre 2016. Gli occupati tra i 15 e i 24 anni sono 998 mila.

CRESCE L'OCCUPAZIONE DIPENDENTE. Si conferma la crescita dell'occupazione dipendente e quella della fascia di età over 50. A ottobre, rileva l'Istat si registra un aumento di occupati di 246 mila unità rispetto a ottobre 2016 grazie all'aumento di 387 mila unità (347 mila a termine e 39 mila permanenti) tra gli occupati dipendenti e un calo di 140 mila unità tra gli indipendenti. Se si guarda alle fasce di età si registra un aumento di 340 mila occupati tra gli over 50 e un calo di 123.000 occupati tra i 35 e i 49 anni. Tra i 25 e i 34 anni si registra un avanzamento di 11.000 unità mentre tra i 15 e i 24 anni c'è un aumento di 18 mila occupati. Il tasso di occupazione tra i giovani è del 17% (+0,4 punti su ottobre 2016) mentre quello tra i 25 e i 34 anni è del 61,3% (+0,9 punti). Il tasso di occupazione tra i 35 e i 49 anni è al 73,2% (+0,6 punti) mentre cresce ancora in modo significativo quello tra i 50 ei 64 anni raggiungendo il 59,6% (+1,1 punti rispetto a ottobre 2016). Se si guarda al genere il tasso di occupazione tra gli uomini è al 67,3% (+0,1 punti sul mese, +0,6 punti sull'anno). Il tasso di occupazione femminile è al 49% (invariato su settembre, +0,7 sull'anno).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso